Rifiuti, Cocina: "Città invasa dalla spazzatura, serve il porta a porta"

Differenziata, avviata rimozione dei cassonetti dalle strade

Reggio Calabria, il fallimento della raccolta differenziata porta a porta: Sbarre sommersa dai rifiuti, dopo anni è ancora emergenza [FOTO]

Altra importante novità sarà la variazione del calendario di raccolta dell'indifferenziato, Trappeto si allinea con le scelte dell'Assessore Bosco che a Balestrate hanno portato ad un notevole incremento dei cittadini che differenziano, si passa dunque alla raccolta quindicinale e non più settimanale dell'indifferenziato per le utenze domestiche, tutto invariato - invece - per le attività commerciali su cui Orlando preannuncia che si sta lavorando per garantire un ulteriore giorno a settimana di ritiro dei rifiuti, su questo versante l'appello di Cosentino: "Chiedo a tutti i cittadini di attenersi al rispetto del calendario giornaliero della differenziata". Il messaggio del primo cittadino è stato chiaro: "Il tempo delle vacanze è finito perché in un modo o nell'altro arriveremo a scoprire tutti". Da domani inizierà la consegna dei mastelli e delle buste per il porta a porta e si partirà anche con la rimozione dei cassonetti presenti sulle strade ma questi segnali con cumuli di rifiuti presenti in molti angoli del territorio urbano.

La sintonia tra Lega e M5s c'è già da tempo
Al contrario del centrosinistra che, così come si è presentato al voto, sarebbe oggi al 18% contro il 22. E' per questo che secondo questo sondaggio la coalizione del centrodestra si ferma al 36,6.


Il nucleo intersettoriale coordinato dal segretario generale Vincenzo Specchia ha dato buoni risultati: la squadra è composta da un funzionario della segreteria generale, quattro dell'Ufficio Ambiente, coordinati dal Dec Renato Brunetti, un funzionario dell'Ufficio Tributi e sei unità di polizia locale, coordinate dal capitano Patrizia Mariani. Il sindaco avverte che presto sarà rivisto anche il capitolato con la Monteco per la pulizia più efficace dei marciapiedi e delle strade. In città sono dislocate le postazioni mobili in diverse zone, dove è possibile conferire l'umido. Immagini inequivocabili di un servizio di selezione dei rifiuti inesistente. Tra i tanti casi che si presentano, il sindaco ne ha raccontato uno: una donna è stata rintracciata perché in un sacchetto pieno di carte, che era stato abbandonato, sono stati trovati dei diari scolastici. Previste anche tre nuove isole ecologiche - a Settelacquare, in piazza Ariosto e a Santa Rosa - e l'acquisto di mille e cinquecento cestini da posizionare in città. Numeri che non si possono interpretare.

Latest News