Deputato regionale siciliano arrestato per voto di scambio

Deputato regionale siciliano arrestato per voto di scambio

Deputato regionale siciliano arrestato per voto di scambio

Il parlamentare regionale è stato raggiunto dal provvedimento emesso dal gip del tribunale di Catania su richiesta della direzione distrettuale antimafia etnea.

Il consigliere regionale siciliano Giuseppe Gennuso è stato arrestato lunedì sera con l'accusa di voto di scambio, aggravata dal metodo mafioso. Si trova ora agli arresti domiciliari.

In quell'occasione Gennuso era stato eletto con 6.567 preferenze nel collegio di Siracusa. Massimo riserbo al momento sui dettagli dell'inchiesta, ma da quanto filtra, Gennuso non sarebbe l'unico coinvolto nelle indagini degli inquirenti.

Juventus, Crozza ridicolizza Buffon e Benatia
Il comico ha dedicato qualche minuto alle parole di Buffon e Benatia post Champions League: "Ha detto che il rigore dato contro la Juve è stato uno stupro ".


Pippo Gennuso è l'ennesimo caso di deputati dell'Ars finiti sotto inchiesta con l'accusa di reati elettorali. "Non l'abbiamo mai denunciata attraverso i social".

Nei giorni scorsi la Dda di Catania aveva chiesto l'archiviazione nei confronti di quattro indagati in un'altra inchiesta per tentata estorsione in cui Gennuso figurava come parte lesa.

Quotidiano on line di informazione fondato da Gianni D'Anna nel 1992, prima testata on line di Augusta.Registrata al tribunale di Siracusa al n.06/2001.

Latest News