Milan, Ag. Morata rivela: "L'intenzione di portare Alvaro a Milano era concreta"

Milan, Ag. Morata rivela:

Milan, Ag. Morata rivela: "L'intenzione di portare Alvaro a Milano era concreta"

Ma la trattativa tra Morata ed il Milan c'è effettivamente stata e confermarlo spunta uno scenario interessante. E' quanto emerso da un resoconto pubblicato dalla Figc per la trasparenza sui compensi ricevuti dai procuratori e le transazioni.

Ciclista investito e ucciso sulla Marina di Ragusa Donnalucata
Sul posto polizia stradale, carabinieri e l'ambulanza del 118 , ma i soccorsi si sono rivelati inutili. La donna alla guida della macchina, invece, è stata trasportata in ospedale in stato di shock.


Il rapporto con lo spogliatoio bianconero è rimasto saldissimo - scrive Tuttosport - e l'Italia ha un posto speciale nel suo cuore essendo sposato con Alice Campello che ad agosto gli regalerà due gemelli. Tra queste riguardava un mandato del Milan per l'intermediario Bozzo, che avrebbe avuto il compito di riportare Morata in Italia. Con la caccia a un nuovo centravanti, visti i risultati deludenti di André Silva e Kalinic, destinata a ripartire già la prossima estate. Ma la commissione viene retribuita solo alla conclusione del trasferimento, cosa non avvenuta proprio perché i Blues alla fine hanno strappato il giocatore al Milan. Un mandato è un passo ufficiale che viene redatto in modo da poter operare legittimamente. Un mandato diventa inefficace nel momento in cui l'operazione non si concretizza.

Latest News