Maturità 2018, annunciate le date: si comincia mercoledì 20 giugno

Maturità: Fedeli firma ordinanza

Maturità 2018, le date delle Prove Scritte. Scoprile

La data è stata fissata: il 20 giugno prenderanno il via gli esami di Maturità, con il tema di italiano, per oltre 509mila studenti.

ESAMIROMA L'organizzazione della maturità 2018 entra nel vivo: la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli ha firmato ieri l'ordinanza che contiene le indicazioni operative per consigli di classe, commissioni, candidati e la sintesi del calendario degli esami.

L'altra data da segnarsi sul calendario è il 21 giugno, giovedì, giorno della seconda prova scritta che inizierà come sempre alle 8:30.

Quanto alla quarta prova degli Esami di Maturità 2018, si effetturà solo "nei licei e negli istituti tecnici presso i quali sono presenti i progetti sperimentali di doppio diploma italo-francese Esabac ed Esabac Techno e nei licei con sezioni ad opzione internazionale spagnola, tedesca e cinese". Entro il 15 maggio i Consigli di classe dovranno approvare l'omonimo documento che servirà alle commissioni come guida per svolgere le prove: carriere scolastiche di tutti gli studenti, programmi svolti, tipologie di prove sostenute e esperienze fatte durante i cinque anni. Gli studenti che decideranno di usarle dovranno consegnarle il giorno della prima prova scritta per consentire alla commissione d'esame i necessari controlli. La durata dipende dalle discipline che caratterizzano gli indirizzi ed è variabile dalle 4 alle 8 ore, tranne che per alcuni indirizzi, come i Licei musicali, coreutici e artistici, dove la prova può svolgersi in due o più giorni. Di questi quasi 400 sono candidati esterni suddivisi nei vari indirizzi, soprattutto nei tecnici e nei professionali con particolare interesse per i corsi dell'alberghiero. A ciascun candidato è assegnato un voto finale complessivo in centesimi, che è il risultato della somma dei punti attribuiti dalla commissione d'esame alle prove scritte e al colloquio e dei punti relativi al credito scolastico acquisito da ciascun candidato. I candidati che hanno frequentato le scuole statali sono 3.048 e 277 studenti esterni, mentre negli istituti paritari si hanno 410 interni e 165 esterni.

Roman Polanski e Bill Cosby espulsi dall'Academy dopo le condanne per molestie
Prima di Cosby e Polanski , era stato espulso il produttore Harvey Weinstein , accusato di molestie da numerose attrici. Allo stesso modo Polanski conserverà la statuetta vinta nel 2003 come miglior regista per il film 'Il Pianista' .


È il 'manuale' d'uso degli Esami e anche quest'anno fornisce tutte le indicazioni necessarie, dalle modalità di ammissione dei candidati interni ed esterni, alla prima riunione delle commissioni, allo svolgimento delle prove. Per gli indirizzi di studio Esabac Techno le candidate e i candidati sono 327, tutti interni, seguiti da 20 commissioni.

Esattamente come lo scorso anno, la commissione, nella predisposizione della terza prova, potrà tenere conto, ai fini dell'accertamento delle competenze, delle abilità e delle conoscenze, anche delle esperienze condotte in Alternanza Scuola-Lavoro, stage e tirocinio, e della disciplina non linguistica insegnata tramite la metodologia CLIL.

Dallo scorso anno vengono fornite indicazioni sull'uso delle calcolatrici scientifiche e/o grafiche nella seconda prova.

Latest News