Il decollo della missione InSight: la Nasa è ripartita verso Marte

InSight instrument callouts

Il decollo della missione InSight: la Nasa è ripartita verso Marte

Una nuova sonda è stata lanciata dalla Nasa su Marte. Gli strumenti di InSight (Interior Exploration using Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transport) includono un sismometro per rilevare i terremoti marziani e una sonda per monitorare il flusso di calore proveniente dall'interno del pianeta.

Roma, 5 mag. - La Nasa ha lanciato la sonda InSight, il cui obiettivo principale sarà quello di studiare i terremoti su Marte, per cercare di capire il mistero della formazione dei pianeti e di preparare eventuali missioni umane di esplorazione sul pianeta rosso.

Nello specifico il lancio è avvenuto nella giornata di ieri intorno alle ore 13:05 ora italiana e si presume che il sismografo giungerà su Marte il prossimo 26 novembre, dopo aver effettuato un viaggio interplanetario di circa 485 milioni di chilometri.

Traffico di droga dalla Francia ARRESTATO
La scatola era effettivamente modificata e all'interno sono stati rinvenuti 4 panetti confezionati con cellophane termosaldato. Dentro, in realtà, c'erano quattro panetti di droga che, dopo l'analisi speditiva del narcotest , è risultata essere eroina .


Si tratta della prima missione della Nasa verso Marte dal 2012. Conosciamo meglio il robot.

Una volta che questo arriverà sul pianeta rosso, non potrà spostarsi sulla superficie al contrario di Curiosity e altri Rover come questi, che hanno le ruote oppure sono dotati di sistemi per potersi muovere. Il sensore d'assetto di Leonardo calcola, infatti, in ogni istante - dieci volte in un secondo - l'orientamento della sonda.

Cinque ore dopo il lancio la stazione di terra dell'Esa a New Norcia, nell'Australia occidentale, catturerà il segnale da InSight e "manterrà i contatti come 'hot backup' contemporaneamente - spiega L'Esa - alla stazione di terra Deep Space Network della Nasa a Canberra, nella parte orientale del continente".

Latest News