Spruzza dello spray urticante in una scuola, studente intossica 500 compagni

Spray urticante a scuola, 500 intossicati: forse la bravata di un alunno

Spray urticante a scuola: 500 studenti evacuati, 23 in ospedale

Come accade in questi casi, sono scattate le procedure previste dai protocolli di sicurezza e la scuola è stata evacuata: circa 500 persone fra studenti, insegnanti e personale non docente hanno lasciato l'edificio.

Negli ultimi tempi è diventato sempre più frequente l'impiego di spray urticanti da parte di giovanissimi, a scuola, per semplici bravate.

Scandalo molestie, la moglie di Weinstein: "Non sapevo nulla"
Nata non lontano da Londra, ha avuto un'infanzia "strana" dovuta in parte a un difetto all'anca e in parte a una forte dislessia. Le ci sono voluti "circa due giorni" per metabolizzarle: " La mia testa girava all'impazzata ".


Sulla vicenda indagano i carabinieri, mentre il nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) intervenuto sul posto ha assicurato che ormai la sostanza si è dispersa nell'aria e quindi studenti e personale scolastico potranno già da domani rientrare nell'edificio. Sarebbe di uso commerciale e non avrebbe un alto grado di tossicità.

Stando alle prime dichiarazioni trapelate dagli investigatori, quanto accaduto ieri mattina nell'Istituto tecnico commerciale 'Maria Curie' di Bussolengo, nel veronese, sarebbe frutto di una semplice bravata messa in atto da uno studente. Pesanti le responsabilità dello studente, se sarà accertato che è stato lui l'autore del gesto. Poi, a seguire, altri sei sono passati dall'ospedale. Nessuno versa in condizioni critiche, sebbene per 17 di loro si sia reso necessario il ricovero in ospedale. Sembrerebbe una bravata di uno studente.

Latest News