Madre e figlia morte investite a Palermo

Palermo pirata della strada investe e uccide madre e figlia								L'uomo è stato individuato intorno alle 2 di questa notte

Palermo pirata della strada investe e uccide madre e figlia L'uomo è stato individuato intorno alle 2 di questa notte

L'auto che avrebbe travolto le due donne dovrebbe essere una Fiat Punto. La 63enne è morta sul colpo, la 43enne invece è deceduta all'ospedale Civico, dove era stata portata dai sanitari del 118.

L'auto, senza assicurazione, è stata ritrovata circa un'ora dopo l'incidente, e i militari sono risaliti al proprietario, il 35enne Emanuele Pelli. L'automobilista è stato portato nella caserma dei vigili urbani. In stato di fermo e' accusato di duplice omicidio stradale e omissione di soccorso; l'uomo, padre di due figli, ha confessato.

Roma, Eusebio Di Francesco: "Vogliamo la Champions, obiettivo terzo posto".
A centrocampo Matuidi dovrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Mandzukic , con il croato in campo si passerebbe al 4-2-3-1 . E, incassati i complimenti dal collega per il percorso in Champions , si dedicherà alla Grande Rivale di oggi e di sempre.


Il numero delle vittime poteva essere più alto. Diverse persone sono riuscite a evitare di essere investite dall'auto che procedeva a forte velocità. Qualcuno l'aveva chiamato in strada e lui si era trovato di fronte uno scenario apocalittico. Intanto nell'abitazione dell'uomo sono stati effettuati i rilievi del caso. L'impatto è stato in un punto i corpi delle donne erano a quindici metri. La figlia la sorreggeva. Dopo aver investito le due donne il pirata si è dato alla fuga. Due donne sempre sorridenti che aiutavano tutti. "Non ha ancora chiesto di Reanei, ecco perché non le abbiamo detto nulla", ha proseguito l'amica che ha spiegato che i medici ancora non riescono a fare una diagnosi precisa.

Presente sul luogo dell'incidente una gazzella dei carabinieri impegnati in controlli di routine. Sull'auto, evidenti i segni dell'impatto.

Latest News