Inter ko con Sassuolo, Spalletti dice quasi addio alla Champions

Inter ko con Sassuolo, Spalletti dice quasi addio alla Champions

Inter ko con Sassuolo, Spalletti dice quasi addio alla Champions

Ecco tutte le dichiarazioni a caldo dopo il 2-1 dei neroverdi a San Siro. Loro ci hanno messo in difficoltà con le verticalizzazioni costanti per le punte e con i movimenti dei quinti di centrocampo. Abbiamo perso molte energie per riabbassare la squadra. L'Inter risponde al 12' con un tentativo di Candreva respinto da Consigli, ma l'esterno interista era comunque in posizione irregolare. Stasera abbiamo fatto la nostra partita e abbiamo vinto. Nonostante la salvezza già acquisita, la squadra di Giuseppe Iachini gioca una grande partita battendo l'Inter e servendo un assist per la Champions alla Lazio. "Il lavoro che si è svolto andava rispettato e preso in un altro modo". Credo ci sia anche un po' di casualità in quello che è successo, ma è inutile dire che non ci è girata bene. Quando prendevano palla tra i centrocampisti e i difensori era difficile. Anche la squadra di Spalletti si è fatta sentire con Rafinha, tiro di piatto che Consigli ha neutralizzato facilmente. Il periodo tra fine dicembre e inizio marzo, per via anche di un infortunio, è stato un vero incubo per il nº9 e per l'Inter in generale. Una rimonta ogni secondo sempre più lontana, non impossibile nei presupposti, ma privata sul nascere da errori sotto porta.

Mercato? Lascio parlare i miei agenti, ora sto bene a Sassuolo. "Dedico il gol alla mia famiglia".

"Ho letto cose offensive in settimana, chi le ha scritte dovrà rimangiarsi tutto. Bisogna avere maggiore rispetto in questi discorsi".

Udinese, Tudor: "a Verona per vincere"
UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Stryger Larsen, Barak, Behrami, Hallfredsson, Jankto; De Paul; Lasagna . Dobbiamo pensare solo a fare risultato, abbiamo lavorato anche sotto il punto di vista psicologico.


La partita si potrà seguire in televisione su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Sport. "Lui non ha nessun demerito, ma solo meriti quindi mi aspetto che faccia come ha fatto in campionato, con l'eccezione di qualche occasione in cui però ci sta essere al di sotto del proprio massimo" ha spiegato l'allenatore.

Abbiamo fatto 10 risultati utili nelle ultime 11, abbiamo ritrovato uomini ed equilibrio.

Latest News