Annalisa Minetti: "Grazie a Elèna potrei tornare a vedere"

Annalisa Minetti mamma

Annalisa Minetti a Domenica Live

La cantante, concorrente dell'ultima edizione di Tale e Quale Show, ha avuto da Michele Panzarin, il nuovo compagno dopo il matrimonio con il calciatore Gennaro Esposito, la piccola Elena, nata il 29 marzo.

Annalisa Minetti ha presentato la figlia Elèna a Domenica Live e ha dichiarato che la bambina potrebbe restiturle la vista.

Poste Italiane, rivoluzione e-commerce: consegne anche la sera e nel weekend
L'obiettivo è di arrivare alla consegna di 50 milioni di pacchi entro fine anno che diventeranno 100 milioni nel 2022 . I dettagli sono emersi, questa settimana, dalla presentazione dei conti trimestrali dell'azienda.


Annalisa Minetti oggi pomeriggio ha presentato a Domenica Live la piccola Elena, la sua seconda figlia, ripercorrendo il ricordo della sua nascita e il periodo che l'ha vista toccare il fondo dopo il doloroso aborto: "Quando è nata Elena è stato un altro piccolo miracolo della mia vita". "Quel cordone ombelicale potrebbe essere una speranza per tutta la mia famiglia" ha affermato la Minetti, sposata con il fisioterapista Michele Balzarino. Annalisa Minetti però non si è certo lasciata abbattere da questa difficoltà: è diventata atleta paralimpica, vincendo anche una medaglia di bronzo. Questo l'annuncio di Barbara d'Urso durante il suo promo di Domenica Live. Poi è arrivata lei, quando non ci credevamo più. "Ho aspettato tanto a dirlo, non volevamo dirlo a nessuno per paura", ha raccontato la cantante. Adesso per lei si aprirà la nuova battaglia: vincere la retinite pigmentosa che anni fa le ha portato a perdere completamente la vista.

Annalisa aveva già svelato di aver conservato il cordone ombelicale della bambina e ha spiegato con maggiori dettagli la motivazione della scelta: "Farlo è stata una delle cose più intelligenti che potessi fare, è un dono che Elèna ha fatto a me e che io faccio alla mia famiglia". "Nella ricerca sulle staminali" - ha spiegato - "ci sono tantissime speranze per quanto riguarda la retinite pigmentosa". Ecco perché, proprio grazie alle cellule staminali potrebbe tornare a vedere. Le staminali possono essere una possibilità per attendere l'operazione.

Latest News