MotoGp Yamaha, Rossi: "A Le Mans abbiamo sempre fatto bene"

MOTOGP, GP FRANCIA; MARQUEZ: LE MANS PISTA SU CUI LAVORARE SODO

Valentino Rossi fiducioso: «Le Mans è pista Yamaha». Ma occhio a Zarco!

Il record della pista è però di Valentino Rossi e risale ad appena un anno fa, quando nella gara del 21 maggio 2017 ha fatto registrare il tempo di 1:32.373.

Lo spagnolo, che può amministrare 12 punti di vantaggio su Zarco, il più vicino degli inseguitori, ma soprattutto i 24 dal grande rivale Andrea Dovizioso, è pronto a migliorare le performance degli ultimi anni sul tracciato francese: l'ultima vittoria, infatti, risale al 2014, poi un ritiro, un 13° e un 4° posto - dopo essere scattato dalla pole position - per il campione del mondo in carica che non vede l'ora di sfatare il tabù transalpino. La corsa di Jerez per noi è stata molto difficile, anche quest'anno. Fortunatamente i test della scorsa settimana sono andati bene. "Sicuramente i miei ragazzi e io faremo del nostro meglio, come sempre, per renderlo un buon fine settimana di gara". Siamo molto vicini a trovare l'assetto perfetto per me, e per questo vado a Le Mans con uno stato d'animo positivo. "Faremo del nostro meglio per essere in cima alla classifica", ha aggiunto. Di solito la M1 va bene su quella pista.

Cagliari, Joao Pedro rischia 4 anni di stop
Ora il messaggioarriva grazie a uno dei giocatori più importanti. "Sarà un grande testimonial". Sei mesi di squalifica per Joao Pedro . "Ero sicuro sin dall'inizio di non aver fatto niente".


"Ho ottimi ricordi a Le Mans riguardo la vittoria che ottenuto lo scorso anno con la Yamaha, dunque spero di essere in grado di ripetere la vittoria fatta lo scorso anno. La presenza di tutti i miei tifosi mi metterà forse un po' di pressione, ma anche tanta energia positiva, quindi arriverò carichissimo".

Latest News