Playoff, Aquila non passa Avellino 80-59, serie sul 1-1

Lega A PosteMobile Quarti Playoff 2018: Gara2 al PalaDelMauro di Avellino tra Sidigas e Trento sarà a porte chiuse

BASKET, FIP: CORTE D'APPELLO RIGETTA IL RECLAMO DI AVELLINO

"La Federazione Italiana Pallacanestro ha accolto, in via eccezionale, la richiesta della Lega Basket di poter disputare Gara2 tra Sidigas Avellino e Dolomiti Energia Trentino al PalaDelMauro di Avellino a porte chiuse". Ora la serie si sposta per Gara 3 e 4 al PalaTrento. La squadra di Pino Sacripanti ha condotto dall'inizio alla fine mettendo in grande difficoltà gli ospiti che nel quarto quarto non hanno saputo reagire all'espulsione di Gomes. Rich prova a scavare il solco prima della terza sirena, ma chiudono il quarto ancora i liberi di Franke (60-42). L'assenza di Cerella si fa sentire soltanto quando, nel secondo quarto, Johnson-Odom (22) e Travis Diener (11) firmano 15 punti di fila, poi la difesa di Venezia sale di colpi e pareggia il rendimento di un attacco impressionante (108 punti e soltanto 4 palle perse). La speranza è che si possa festeggiare tutti insieme al termine della gara con Trento, ma nel frattempo, tutta la Redazione di SportAvellino.it porge gli auguri di buon compleanno a coach Pino Sacripanti. 5 punti filati di Renfroe valgono il +9 (24-15) con cui finisce il primo periodo. Sacripanti costretto al time out. Avellino volta sul +5 con il canestro di Fesenko (30-25). Wells realizza cinque punti in rapida successione.

"Non abbiamo approcciato bene la partita, ne è venuta fuori una sconfitta meritata: dobbiamo tornare a mettere in campo la nostra identità e le nostre caratteristiche, lavoreremo per capire cosa sia andato storto oggi ma soprattutto per farci trovare pronti per le prossime sfide che ci attendono". Con Fesenko e Filloy, la Scandone si prende i suoi punti e si costruisce un doppio vantaggio nonostante la tripla di Shields (36 a 30). Leunen si sblocca da 3 e il parziale sale a +13 (51-38). Buscaglia si rifugia in time out.

In permesso con la 104 "In vacanza a Dubai"
Il dipendente, più che ad accudire la madre anziana, era andato in vacanza con la propria famiglia, a Dubai, questa l'accusa . In questa circostanza la persona disabile da assistere era l'anziana madre dell'indagato.


L'ultimo periodo si apre con Gomes che guida la rimonta segnando 7 punti consecutivi. Avellino ha giocato meglio da tutti i punti di vista: sotto il profilo dell'intensità, perché la Sidigas è stata più dura di noi; tecnicamente, perché ha giocato con più qualità; e anche negli aggiustamenti dentro la partita. Trento accusa il colpo ed Avellino scappa con Fesenko, Leunen e Filloy (76-50). Gli ultimi minuti servono solo per le statistiche e Avellino batte Trento 80-59.

Latest News