Aereo scomparso in Campania, ritrovati i resti

Ritrovato l'ultraleggero scomparso nel Cilento, a bordo i cadaveri di due persone

Pioppi, ritrovato ultraleggero scomparso: morta la coppia a bordo

Ritrovati iresti dell'ultraleggero scomparso nei cieli del Cilento domenicapomeriggio.

I resti del velivolo, scomparso dai radar mentre sorvolava l'isola di Capri diretto a Nicotera, in Calabria, sono stati individuati mare aperto tra Ascea e Pioppi da un elicottero dei vigili del fuoco. A bordo visarebbero i cadaveri dei due passeggeri, il pilota messineseGiuseppe De Maggio, di 56 anni, e Rossella Gimignano, di 53. Erano stati segnalati nei pressi del Monte Stella dai radar dell'Enav ed il cellulare dell'uomo aveva agganciato l'ultima volta a Castellabbate. Un pezzo è stato rinvenuto infatti oggi al largo di Acciaroli.

Italia deferita alla Corte di Giustizia Europea per smog e rifiuti radioattivi
Tutto questo ha di fatto determinato la richiesta di deferimento alla Corte di giustizia del Lussemburgo. Gli Stati membri erano infatti tenuti a notificare i programmi nazionali entro il 23 agosto del 2015.


In fase di accertamento le cause che hanno generato la tragedia.

"E' stato inoltre richiesto dalla centrale operativa del comando generale del corpo delle capitanerie di porto - guardia costiera l'ausilio del consorzio Lamma, per lo studio delle correnti presenti in zona al fine di acquisire maggiori informazioni per poter individuare la posizione esatta del velivolo e soprattutto delle persone che risultano ancora disperse".

Latest News