Facebook, Zuckerberg all'Europarlamento il 22 maggio -2

Facebook, Zuckerberg all'Europarlamento il 22 maggio -2

Facebook, Zuckerberg all'Europarlamento il 22 maggio -2

Inoltre è curioso che la prossima settimana, proprio in quella destinata a passare alla storia come la settimana del Gdpr, (il regolamento europeo sulla data protection entrerà, pienamente, in vigore dal 25 maggio prossimo), Zuckerberg vada a Bruxelles per difendersi e piangere lacrime di coccodrillo sulla vicenda Cambridge Analytica, sulla quale Facebook ha delle gravi colpe. Lo ha reso noto il presidente del Pe Antonio Tajani che ha espresso "apprezzamento" per il fatto che Zuckerberg "abbia deciso di presentarsi di persona davanti ai rappresentanti di 500 milioni di europei". "Il fondatore e Ceo di Facebook ha accettato il nostro invito e sarà a Bruxelles quanto prima, possibilmente già la settimana prossima per incontrare i Presidenti dei gruppi politici del Parlamento e il Presidente e il Relatore della Commissione per le Libertà civili, giustizia e affari interni (Libe)". "È un passo nella giusta direzione per ristabilire la fiducia", ha dichiarato il Presidente Tajani in una nota, tramite il suo portavoce Carlo Corazza. Gli investigatori - secondo il New York Times - nelle ultime settimane hanno interrogato diversi ex dipendenti e i rappresentanti delle banche legate al business dell'azienda.

Il Parlamento Europeo vuole vederci chiaro sul caso Datagate che ha investito Facebook.

Meteo, 3 giorni di passione. Pioggia e temporali fino a giovedì
Una buona notizia per chi dopo queste ultime piogge aveva in mente di trascorrere un po' di tempo all'aria aperta e al mare . L'allerta durerà dalle ore 8:00 di domani , martedì 15 maggio , fino alle ore 20:00.


In mattinata, il presidente Tajani, da Sofia, parlando dell'audizione di Zuckerberg, ha detto: "Vogliamo sapere perché Facebook ha deciso di mettere sul tavolo il nome dei cittadini europei e cosa intende fare prima delle elezioni europee del 2019". "Questa audizione offrirà ai membri della Commissione per le Libertà Civili, la Giustizia e gli Affari Interni, e delle altre Commissioni competenti, l'opportunità di effettuare un'analisi approfondita degli aspetti relativi alla protezione dei dati personali".

Nella serata di ieri è stato comunicato dalla presidenza francese che il 23 maggio Emmanuel Macron riceverà all'Eliseo Mark Zuckerberg, e con lui una cinquantina di capi delle principali imprese del web, investitori e intellettuali. L'occasione sarà una riunione denominata "Tech for Good".

Latest News