Francia: sventato attentato, arrestati due egiziani

Francia, attacco sventato, incriminato uno degli egiziani arrestati

Francia: arrestati due fratelli egiziani che preparavano un attentato

L'arresto è avvenuto venerdì 11 maggio scorso.

Parigi, 18 mag. - Uno dei due fratelli di origine egiziana arrestati in Francia perchè sospettati di preparare un attentato è stato incriminato e imprigionato, mentre l'altro è stato rilasciato.

Cadono da piattaforma, gravi tre operai
All'improvviso, per ragioni che sono al vaglio degli inquirenti, la piattaforma ha ceduto ribaltandosi. Le loro condizioni sono apparse subito gravi nonostante fossero ancora coscienti.


"I due avevano dei tutorial che spiegavano come mettere a punto veleni a base di ricina". Ad annunciarlo è stato il ministro dell'Interno, Gérard Collomb, intervenendo su Bfmtv. Una fonte vicina alle indagini ha quindi riferito che uno dei due "ha ammesso che volevano passare all'azione".

Una settimana fa l'ultimo attacco compiuto a Parigi, da un uomo armato di coltello che ha ucciso una persona e ne ha ferite cinque. "Loro stavano su Telegram. Abbiamo potuto individuarli, scoprire questo progetto di attentato e arrestarli". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies leggi l'informativa estesa.

Latest News