Giro d'Italia 2018, Froome impresa: tappa e maglia rosa. Crolla Yates

Il Giro a Roma corsa neutralizzata per le buche. Vince Froome   
	                   
        		
         Oggi alle 17:57

Il Giro a Roma corsa neutralizzata per le buche. Vince Froome Oggi alle 17:57

"Il Giro d'Italia si ferma per l'assoluta incapacità di governare Roma da parte del Movimento 5 Stelle". Questo il comunicato apparso sul profilo Twitter del Giro: "Il collegio dei commissari, d'accordo con la direzione di corsa, ha deciso di neutralizzare i tempi dopo che la gara ha percorso tre giri".

L'ultima frazione della corsa rosa, la prestigiosa passerella capitolina, è partita tra le polemiche.

Gli ultimi chilometri sono praticamente tutti pianeggianti su strade ampie e rettilinee che portano direttamente al rettilineo di arrivo di 700 m, largo 8 m fondo in "sanpietrini" in leggerissima ascesa.

Chris Froome ha conquistato il Giro d'Italia 2018.

Giro d'Italia 2018: la penultima volata è un Poker per Viviani
Dal canto su, Simon Yates ha fatto il punto sulla tappa. " Dumoulin a 56". 3. "5 - Thibaut Pinot (Groupama - FDJ) a 4'19". Volata poderosa di Viviani , lanciato perfettamente dalla sua squadra, su un asfalto reso molto scivoloso dalla pioggia.


Dopo quattro Tour de France e una Vuelta di Spagna per Froome è arrivata anche la vittoria alla corsa rosa anche se, va ricordato, pende su di lui la questione doping legata al salbutamolo emerso proprio in occasione della Vuelta dello scorso anno. Gli abbuoni previsti per la Tappa 21 sono cancellati. "I punti saranno assegnati regolarmente".

Roma, scatta la green zone per il Giro d'Italia.

Troppe buche e rischio elevato di forature o danni alle bici: questa il sunto della protesta dei corridori, che hanno inoltre giudicato il tracciato "pericoloso" per la loro incolumità. Previsto un circuito di 10,5 chilometri da percorrere per 11 volte, ci si muoverà esclusivamente nella Capitale che sarà dunque l'unico comune attraversato. Non resta che attendere ancora qualche settimana per scoprirlo. Al quinto e al settimo giro i due traguardi volanti.

Tappa quindi per velocisti, escluse sorprese per quanto riguarda la classifica generale vinta dal britannico Chris Froome che verrà quindi festeggiato come giusto dai tifosi romani ma non solo.

Latest News