Apple potrà aprire porte e automobili, ecco come

E se le “complicazioni” arrivassero anche su iPhone con iOS 12

Apple potrà aprire porte e automobili, ecco come

Mentre alcuni hotel attualmente consentono di utilizzare l'iPhone per sbloccare una stanza, questo è attualmente ottenuto utilizzando un segnale Bluetooth LE, che non è sicuro come NFC.

Stando ad un report pubblicato poche ora fa da The Information, Apple sbloccherà il massimo potenziale dei chip NFC montati su tutti gli iPhone e su Apple Watch. Già a partire dall'anno scorso Apple ha cominciato a sperimentare l'uso dei chip NFC in Giappone per attivare i sistemi di pagamento del trasporto pubblico in alcune grandi città grazie a un accordo con Suica, la card per i viaggi e borsellino elettronico nei bar e nei negozi all'interno delle stazioni giapponesi. Con il nuovo iOS 12, la futura evoluzione del sistema operativo degli smartphone di Apple, l'azienda potrebbe aprire ad applicazioni di terze parti l'utilizzo del chip NFC che viene utilizzato, ad oggi, per i pagamenti tramite Apple Pay. Ma, sempre con un focus sulla sicurezza, l'azienda di Cupertino non si è mai aperta a qualcosa di più completo.

Apple ha deciso di estendere il funzionamento del sistema NFC (Near Field Communication), al momento utilizzato solo per ApplePay, anche agli iPhone e agli altri dispositivi Apple. Perché sarebbero sostituite dall'iPhone. Nel caso di Apple, si è iniziato a percorrere questa strada con iOS 11, aggiungendo il framework CoreNFC.

Francesco Totti, un anno dopo
Il capitano , tuttavia, anche questa volta ha saputo rialzarsi, come sempre, affrontando l'ennesima sfida della sua carriera. Lo annuncia la casa editrice Rizzoli che pubblicherà il libro del giocatore icona più amato del calcio italiano .


Curiosamente, nel quartier generale di Cupertino gli impiegati di Apple già utilizzerebbero gli iPhone come "chiave smart" per aprire le porte dei loro uffici. Tale framework consente alle applicazioni di utilizzare il chip NFC come uno scanner di tag RFID arbitrario. Con questa novità, Apple si augura di vedere crescere in modo esponenziale la platea di possibili clienti per sviluppare altri programmi che sfruttano la tecnologia.

Oltre all'accesso a qualche luogo, le indiscrezioni rivelano un altro tipo di scenario.

POTREBBE essere una delle numerose novità che saranno svelate alla prossima Worldwide Developer Conference di Apple in partenza la prossima settimana in California.

Latest News