MotoGp, Petrucci pronto a sostituire Lorenzo in Ducati

BURI RAM THAILAND- FEBRUARY 18 Paolo Ciabatti of Italy and Ducati Team looks on in box during the MotoGP Tests In Thailand

MotoGp, Petrucci pronto a sostituire Lorenzo in Ducati

Jorge Lorenzo, nonostante il momento non facile per lui, è stato scelto come testimonial del GP d'Italia al Mugello in una location d'eccezione: Venezia. Vedremo se Jorge continua o no, dovremmo aspettare, ma in effetti può anche essere che smetta. Lorenzo ha comunque precisato che qualsiasi sarà il colore della moto della prossima stagione, sarà sicuramente competitiva. "Non ci ho mai pensato, ma è aperta, non è riservata solo agli uomini".

Perché no, Non sarebbe male, magari potrei dare una mano.
Ma a tenere banco è il futuro di uno dei piloti più importanti della classe regina del Motomondiale: Jorge Lorenzo. In MotoGP, se Zidane avesse vinto tre campionati del mondo di fila, e a lui ha vinto tre Champions League di fila, la prima idea è quella di continuare con lo stesso team è la stessa moto. Chiuso il tema Lorenzo si arriva a Rossi. "Forse nel calcio c'è bisogno di nuove motivazioni o qualcosa di diverso".

Ungheria. Il governo Orban vuole trasformare in reato l'aiuto ai migranti
E' questo il senso di un progetto di legge presentato dal governo ungherese al Parlamento. L'Ungheria si prepara ad un'ulteriore stretta delle libertà civili e dei diritti umani .


"Se mi aveste fatto questa domanda quattro settimane fa, avrei detto che sarebbe finito alla Suzuki, ma ora sembra un'ipotesi improbabile". I tifosi del Mugello saranno come il 12esimo uomo? "Dietro le quinte si sta lavorando senza sosta: il piano è creare una nuova squadra che subentri al team Marc VDS - cita la Gazzetta dello Sport - La moto dovrebbe essere una Yamaha sponsorizzata dalla malese Petronas che, oltre a Lorenzo, schiererebbe anche il suo pilota Hafiz Syahrin, oggi compagno di Johann Zarco sulla M1 del team Tech3".

Il Mugello è una pista bellissima, ma una delle piste più difficili.

Latest News