Giulia Grillo, la Ministra della Sanità contraria all’obbligo vaccinale

Giulia Grillo alla Sanita medico legale

Giulia Grillo alla Sanita medico legale +CLICCA PER INGRANDIRE

"A livello nazionale riteniamo che il primo obiettivo del ministro Grillo debba essere una revisione della legge Lorenzin sui vaccini, al fine di renderla più equa e vicina alle esigenze delle famiglie". Catanese, 43 anni, Giulia Grillo è laureata in Medicina, ha una specializzazione in medicina legale e non è parente di Beppe Grillo, come molti sono portati a credere causa cognome.

La nascita dell'esecutivo è stata resa possibile dall'accordo raggiunto tra i leader dei due partiti, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, e il capo dello Stato sulla rinuncia a nominare ministro dell'Economia l'economista Paolo Savona, contestato per via delle sue posizioni su Unione europea ed euro. Grillo milita nel Movimento 5 Stelle da ormai 10 anni e nel 2008 è stata candidata alle elezioni regionali siciliane nella lista "Amici di Beppe Grillo con Sonia Alfano Presidente", ma non venne eletta. Attivista della prima ora del MoVimento, arrivata in Parlamento per la prima volta alle elezioni del 2013.

Ha appena festeggiato il suo compleanno la dottoressa Giulia Grillo. Ha infatti fatto approvare alla Camera 3 mozioni riguardanti la gestione delle case farmaceutiche e un accesso più equo ai farmaci per tutti i cittadini, lo sblocco turn-over del personale impiegato in ambito sanitario, l'aggiornamento della regolamentazione sui trattamenti intramoenia (ossia effettuati presso ospedali e istituti pubblici ma al di fuori dell'orario di lavoro dei medici) e sulla gestione delle liste di attesa per le prestazioni pubbliche.

Oggi è capogruppo alla Camera per il M5s.

Belen Rodriguez: "Guadagno quanto un calciatore bravo"
L'argentina probabilmente tornerà in tv con uno dei programmi che la tv italiana sta preparando in vista dei Mondiali di calcio . Chissà, dunque, se Belen e Andrea riusciranno a superare la nuova crisi, dopo averne già superata una la scorsa estate.


Abbiamo apprezzato, tra altri, l'intervento della Dr.ssa Grillo, nel corso di una manifestazione intersindacale di alcuni mesi fa, a favore della Sanità Pubblica come strumento migliore per assicurare la tutela della salute a tutti i cittadini in maniera egualitaria, ed auspichiamo che possa essere proprio questo il punto di partenza di un dialogo costruttivo orientato al futuro.

Il 31 maggio 2018, al secondo tentativo da parte di Lega e M5S di formare un Governo, viene proposta come ministro dell Salute.

In una nota il Sindacato dei medici Italiani Smi settore continuità assistenziale con il Responsabile Nazionale Alfredo Granito con i dirigenti sindacali della Campania Ernesto Esposito, Pina Vessichelli e Rosa D'agostino, nonché l'intera commissione Nazionale Smi Continuità assistenziale augurano Buon Lavoro al Ministro della Salute Giulia Grillo.

Latest News