La Honda conferma l'addio di Dani Pedrosa al termine del 2018

Pedrosa saluta quindi dopo ben diciotto anni trascorsi insieme in tutte e tre le categorie, dove ha collezionato ad oggi 31 successi, arrivando secondo per tre volte di fila nel Mondiale: "Voglio ringraziare HRC per tutti questi anni di grandi successi - ha commentato Dani - sono cresciuto non solo come pilota ma anche come persona". L'annuncio del suo sostituto potrebbe arrivare entro la prossima tappa della MotoGP, prevista tra meno di due settimane a Barcellona.

Motogp, Honda: Jorge Lorenzo con Marquez, quasi fatta.

"Oggi è una giornata triste" ha dichiarato Yoshishige Nomura, Presidente HRC.

Salvini contro i migranti "galeotti" E Tunisi convoca l'ambasciatore - Politica
Quello degli sbarchi e dell'accoglienza di centinaia di migliaia di non profughi non può continuare a essere un problema solo Italiano".


Dal canto suo, Dani Pedrosa risponde così alla squadra che l'ha aiutato a crescere ed a diventare un pilota di successo in tutti questi anni: "Voglio ringraziare HRC per tutte queste stagioni".

Pedrosa ha fatto sapere tramite un breve comunicato stampa apparso qualche minuto dopo l'ufficialità dell'addio a Honda HRC che in occasione del Gran Premio di Catalogna che si svolgerà al Montmelò farà sapere più dettagli sul suo futuro. "Avrò sempre la Honda nei miei pensieri e nel mio cuore, nella vita tutti abbiamo bisogno di cambiamenti e sento che per me è giunto il momento di cambiare".

Dopo aver disputato uno dei migliori pre-campionati degli ultimi anni, Dani è stato vittima di una serie di disavventure che per ora gli hanno impedito di salire sul podio, debilitandolo anche fisicamente. A nome di HRC, voglio ringraziare Dani per tutto il suo duro lavoro e per esprimere la nostra gratitudine per questi due decenni insieme, augurandogli tutto il meglio e di avere successo. Nei giorni scorsi si era parlato di un ritorno di Jorge Lorenzo in Yamaha, ma a questo punto il suo sbarco in HRC sembra davvero a un passo. HRC finirebbe per disporre della coppia di piloti più forte della classe regina e, del resto, proprio Marquez ha sempre detto che avrebbe voluto un compagno di squadra veloce.

Latest News