Russell show al Colosseo: "Io il gladiatore: forza Roma"

Russell Crowe

Il Gladiatore Russell Crowe conquista Roma: «Sono al servizio della città»

Un'altra presentazione è prevista mercoledì, giorno dello show al Colosseo, sempre al Forum Music Village e sempre alle 12, ma questa volta Crowe lascerà il posto a Gerrard e Hans Zimmer, compositori delle musiche del Gladiatore.

Microsoft spende 7,5 miliardi per la piattaforma degli sviluppatori
Ha infatti recentemente chiuso il suo servizio proprietario Codeplex , che aveva caratteristiche molto simili a GitHub . Nat Friedman di Microsoft diventerà l'amministratore delegato del gruppo.


"Sono al servizio di Roma" e lo dice scandendo bene le parole in italiano, Russell Crowe che inizia la sua giornata romana per il debutto del "Gladiatore in Concert" al Colosseo e al Circo Massimo. Arrivato oggi al Forum music village in piazza Euclide per presentare l'evento che vedrà l'Orchestra italiana del Cinema eseguire in sincrono la colonna sonora, Crowe ricorda che l'appuntamento al Colosseo serve per raccogliere fondi per il progetto End Polio Now e per costruire un ascensore all'Anfiteatro Flavio "consentendo ai disabili di godere della stessa vista degli altri". Quando Luca Patrignani, presidente dell'Orchestra che suonerà durante gli eventi, gli consegna una sciarpa della Roma, Crowe prima la mette al collo del suo amico Tomas Arana, poi in un secondo momento la prende e alzandola al cielo urla "Forza Roma". Vorrei trascorrere qui un periodo molto più lungo. Barba lunga e con qualche chilo in più rispetto alla pellicola del 2000, Crowe ha confessato che domani rivedrà il film per la seconda volta: "Non vedo il film dalla première del 2000, pensate che l'ho fatto vedere ai miei figli ma io non l'ho visto con loro". E a proposito di Lisa Gerrard, che vinse un Golden Globe per il film, Crowe ha detto: "Lei per me ha una delle voci più straordinarie del mondo, è in grado di pervadere lo spettatore e di farlo entrare completamente nello spirito del film". Infine la sua "richiesta" ai presenti: "Aiutatemi a far sì che questo evento sia un grandissimo successo per sue finalità benefiche". "Non sono qui per prendere soldi ma per partecipate a questo meraviglioso evento e perche' amo questa bellissima città e questi film". E dal fondatore di Microsoft è arrivata la promessa di triplicare i proventi dei biglietti. Prima della proiezione, i fortunati potranno fare una visita guidata al monumento e cenare sulla terrazza Valadier con un menu firmato da Cristina Bowerman. La nuova struttura, che verra' posizionata nella zona nord-est, costerà 200mila euro e sarà pronta a giugno 2019.

Latest News