Juventus, maxi offerta per Chiesa: 50 milioni più Mandragora o Pjaca

Federico Chiesa Fiorentina

Fiorentina. Chiesa: "Alcune valutazioni sono esagerate. Oggi il mercato è così"

Federico Chiesa al centro di un'asta di mercato. Il patron azzurro lo vuole e l'ha dimostrato più volte con delle offerte importanti. L'esterno viola, in particolare, sta subendo un pressing indiretto mica da ridere dall'ambiente interista.

Per fare il punto della situazione, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il padre ed agente dell'estremo difensore: "Non siamo mai stati contatti da alcuna squadra nè ho parlato con alcun giornalista - ha dichiarato Aleksey Lunin ai nostri microfoni - Di vero per adesso non c'è niente: quello che si legge su internet è tutto inventato".

Di Maio incontra i rider: "Via ad assicurazione e paga minima"
Di Maio si e' poi detto pronto a dialogare "con tutti, enti locali, territoriali, quelle convenzionali e quelle che stanno nascendo". "Dobbiamo metterci subito al lavoro - ha concluso - perché si è perso già molto tempo".


Le due pedine di scambio proposte dal club bianconero sarebbero Mandragora e Pjaca, due giocatori molo giovani e di buonissima prospettiva, con il primo addirittura nel giro della nazionale italiana.

STRATEGIA - L'Inter chiede pazienza al ragazzo, e sta preparando una controffensiva da circa 55-60 milioni in contanti, mossa che però non può prendere vita se prima non verranno superati tutti i paletti Uefa. Scrive così La Gazzetta dello Sport. "Chiesa senior preferirebbe che il ragazzo giocasse un altro anno a Firenze, ma in caso di "cessione forzata" si dice che abbia in testa l'Inter come soluzione migliore per la crescita del figlio".

Latest News