È davvero giusto che chi guadagna di più paghi meno tasse?

Flat tax'per le imprese via dal 2019 per le famiglie l'anno dopo. Ma Martina obietta'Bugie l'ha già fatto Renzi

Flat tax per imprese e famiglia, come funziona

Resta da vedere, e qui i dubbi sono legittimi, se questo impianto di tipo reaganiano, che l'attuale amministrazione americana ha fatto suo senza indugi introducendo un poderosa taglio delle imposte per imprese e famiglie, da noi sarà in grado di funzionare. Novità che però, secondo alcuni esperti, sarebbe a rischio di incostituzionalità, perché a parità di reddito verrebbero penalizzate le coppie sposate rispetto a quelle non sposate, in particolare quando il cumulo dei redditi, superando gli 80 mila euro, farebbe scattare la più elevata aliquota del 20 per cento, che invece non scatterebbe con i redditi separati. I contribuenti a reddito medio-basso invece, che oggi versano già meno del 15 per cento medio magari grazie a detrazioni e deduzioni, potrebbe rischiare addirittura un aggravio di imposta pur tenendo conto della deduzione-base di 3 mila euro per ogni componente del nucleo familiare pensata per assicurare la progressività.

Alla flat tax "si lavora già da queste settimane, per prima cosa ci sarà la pace fiscale per restituire vita e possibilità di lavorare e pagare le tasse agli italiani ostaggio di Equitalia, poi con i soldi incassati incominciamo a dare subito risposte a partite Iva, commercianti, artigiani e piccole imprese e dai prossimi mesi anche alle famiglie", ha detto ancora il segretario del Carroccio.

"A proposito della flat tax Salvini ha spiegato appunto che in realtà ci guadagnerebbero tutti".

A sollevare il problema e criticare i proclami della Lega è stato il deputato PD Luigi Marattin, il quale ha tuonato: "È inconcepibile un livello di ignoranza e approssimazione simile".

Ducati-Petrucci, è fatta per il 2019. Danilo: "Un sogno che diventa realtà!"
Dopo l'annuncio di Jorge Lorenzo alla Honda arriva l'ufficialità dell'approdo in Ducati di Danilo Petrucci . Non dimentichiamoci che siamo solo a un terzo di stagione e il campionato è totalmente aperto.


Un altro dei temi caldi sul tavolo del Tesoro è la flat tax, (letteralmente 'tassa piatta'), ossia un sistema fiscale non progressivo, basato su un'unica aliquota fissa.

Un discreto risparmio ci sarebbe anche per i redditi sopra i 50mila euro, mentre intorno a quota 30mila il vantaggio sarebbe nullo.

Infine nel 2021 toccherebbe a tutte le famiglie, indipendentemente dal reddito. In pratica, una famiglia che sommando il reddito di marito e moglie superasse di poco gli 80 mila euro, pagherebbe circa 16 mila euro (le aliquote, in questo caso il 20 per cento, sembra che si applicheranno a tutto il reddito e non più per scaglioni). Un sistema che non incoraggia il lavoro femminile. Chi difende la "dual tax" sostiene che i risparmi tra le persone genereranno più consumi e più spesa, ma la maggioranza degli economisti dubitano dell'efficacia di questa teoria, più volte smentita in passato.

Latest News