Governo Conte, cosa ha detto Renzi al Senato

Fiducia Governo M5s-Lega al Senato: diretta live/ Video streaming, discorso Premier Conte: migranti ed Europa

Renzi: "Conte premier non eletto, un collega..."

"Pensiamo che in quei banchi ci sia la coalizione di domani, noi siamo un'altra cosa".

Il governo Conte ottiene la fiducia alla Camera con 350 voti a favore, 236 contrari e 35 astenuti. "E infine, quando gli chiedono che effetto gli faccia ritrovarsi all" opposizione in compagnia di Silvio Berlusconi dopo l'esperienza del Patto del Nazareno per le riforme, Renzi taglia corto: "A questa domanda non rispondo... ho già parlato in Aula". Alle 15,40 - con diretta Tv - ci sarà la replica del premier e le dichiarazioni di voto dei gruppi e alle 17.45 la chiama nominale.

Riforma pensioni del governo: il ricalcolo ridurrà il nuovo assegno di anzianità?
Quota 100 e Quota 41 per superare (gradualmente) la riforma Fornero e proroga di Opzione Donna . Laddove 64 anni di età rappresenta il requisito minimo dal punto di vista anagrafico.


Forza Italia conferma che stara' all'opposizione di questo governo sostenuto da una "maggioranza non eletta" e guidato da "un altro premier non eletto dagli italiani". Una dichiarazione programmatica che servirà a presentare il "programma del cambiamento" con dentro tutti i temi forti del contratto di governo di M5s e Lega. Non ha citato la questione euro, ma ha tranquillizzato l'Europa e gli Stati uniti, promettendo il rispetto dei trattati internazionali, l'alleanza atlantica e la stabilità finanziaria dell'Europa, ma poi ha aperto alla rimozione delle sanzioni alla Russia.

Solo i deputati di Pd e Fi ed alcuni di Fdi, e nessuno di Lega e M5S si è alzato in piedi quando il capogruppo del Pd ha ricordato in Aula alla Camera Piersanti Mattarella. "Siamo e saremo pronti a rilanciare quel percorso di centrodestra che e' l'unica strada per dare un futuro ai nostri figli", ha concluso. Del resto, anche l'ex capo del governo francese, il socialista Manuel Valls, lo aveva profetizzato alla vigilia delle elezioni del 4 marzo: "Renzi avrebbe dovuto fondare un suo movimento, in stile Macron, abbandonando il Pd?", gli domandava Repubblica, "Sì, ho fatto lo stesso errore", aveva ammesso Valls, anch'egli ridotto al ruolo di semplice parlamentare e ormai considerato vecchia promessa del sistema politico francese, "la socialdemocrazia, e i partiti che l'hanno incarnata, appartengono al passato". Presidente Conte, perche' non ha usato mai la parola nazione o patria? Fratelli d'Italia - come ha fatto ieri al Senato - dovrebbe astenersi.

Latest News