Serie B Palermo, sospesa vendita biglietti ai tifosi del Venezia

Semifinale playoff serie B. Botta e risposta nella ripresa Venezia Palermo finisce pari

Serie B Palermo, sospesa vendita biglietti ai tifosi del Venezia

Pregevole azione della squadra di Inzaghi che ha liberato al tiro l'attaccante classe '94 a pochi metri dalla porta di Pomini. L'occasione d'oro per il Palermo capita allo scadere al quarantesimo sui piedi di Coronado che ruba palla a Modolo a centrocampo e s'invola verso Audero, il brasiliano però spara incredibilmente addosso al portiere del Venezia. Sfida decisa in una manciata di minuti con un botta e risposta in 4' tra il vantaggio palermitano con La Gumina e il pareggio casalingo con Marsura. La cronaca: Stellone cambia formazione rispetto a quello che si pensava alla vigilia, non ci sono Coronado e Nestorovski, dentro Trajkovski e La Gumina, in avanti anche Moreo. Da regolamento, lo ricordiamo, al persistere di qualsiasi punteggio di parità, non si procederà ai tempi supplementari ma accederà all'ultimo atto la miglior squadra classificata nella regular season, nella fattispecie il Palermo. Sembrano le premesse per un primo tempo scoppiettante, le emozioni, invece, si esauriscono al 18' quando Audero vola a deviare sulla parte alta della traversa il calcio di punizione velenoso di Trajkovski, libero di spaziare a suo piacimento tra le due linee del Venezia.

Reddito di inclusione. Le variazioni per accedere alla domanda
Il Rei è compatibile con un'attività lavorativa (fermi restando i requisiti economici) ma non con la Naspi. A quel momento, la radiografia della situazione pratese sarà ancora più chiara.


Ripresa, rosanero che continuano a gestire palla e provano ad attaccare sugli esterni. Al 57' però arriva il pari del Venezia: discreto spunto di Pinato, che da sinistra trova Litteri in area di rigore, tacco ad anticipare Bellusci e trovare Marsura, il cui tiro è sporcato imparabilmente per Pomini dalla deviazione di Rajkovic. Nel secondo tempo, la gara si infiamma, specie nei primi 20': apre le marcature La Gumina, che al 53' apre il piatto destro e, nel cuore dell'area (ben servito dalla mancina da Aleesami), infila Audero sul palo più lontano. Intanto Stellone mette dentro Gnahorè al posto di Fiordilino. Palla gol clamorosa per Coronado, subentrato al posto di Moreo, che a tu per tu con il portiere del Venezia lo colpisce in pieno. Finisce 1-1, tutto rinviato al ritorno.

Latest News