Diritti tv, Amazon trasmetterà in diretta venti partite di Premier League

Diritti tv, Amazon trasmetterà in diretta venti partite di Premier League

Colpo per Amazon: trasmetterà 20 partite della prossima Premier League

Circa 4 mesi fa si era tenuta l'asta per l'assegnazione dei pacchetti relativi agli incontri del campionato inglese per il triennio che va dal 2019 al 2022.

Il tanto atteso sbarco delle nuove piattaforme nel mondo del calcio diventa realtà: secondo quanto riporta il Telegraph, Amazon avrebbe infatti acquistato uno dei due pacchetti di diritti tv della Premier League rimanenti. Due settimane parziali di stop, dunque, con 5 partite che si giocheranno nel primo weekend e 5 in quello successivo, in modo da concedere comunque a tutte le società due settimane di stop tra una partita e l'altra.

Kluivert sul figlio Justin: "Roma ok ma vorrei che restasse all'Ajax"
Siamo praticamente alla stretta finale, ci sono da definire dei piccoli dettagli, come la percentuale sulla futura rivendita.


Rimaneva però ancora da decidere chi si sarebbe aggiudicato gli ultimi gruppi di partite di Premier League rimasti (F e G) che in totale contenevano una quarantina di match sparsi fra giorni festivi e turni infrasettimanali. Deloitte ha spiegato che per la prima volta nessun club della Premier League ha registrato un perdita operativa, mentre il rapporto tra salari e entrate è sceso al livello più basso dalla stagione 1997-98, al 55%. La scelta del Boxing Day non è nemmeno casuale, perchè rappresenta da sempre una delle giornate più affascinanti e viste dell'intera stagione, in cui gli spettatori scelgono di passare il giorno di Santo Stefano a casa sul divano per godersi lo spettacolo. Il cambiamento è iniziato da un pezzo, ed ormai non si può più tornare indietro.

Latest News