E’ morto Gino Santercole, autore dei successi di Celentano

Addio a Gino Santercole, è morto l'autore di

E’ morto Gino Santercole, autore dei successi di Celentano

Ha scritto le musiche di alcune canzoni entrate nella storia della musica italiana, come Una carezza in un pugno, Svalutation, Straordinariamente, Un bimbo sul leone e numerose altre. Nel settembre 2008 è ospite al Festival di Venezia con Adriano Celentano per la nuova uscita di Yuppi Du (della cui colonna sonora era coautore). Così, alla fine degli anni 70, cala però l'ombra della depressione: divorzia dalla moglie, e si allontana anche dalla coppia Celentano-Mori, che tanto significava per lui. Si allontana dalle scene in un periodo di totale silenzio stampa. Da Anna ebbe due figli. A confermare la notizia sono stati i familiari.

A Star is Born, Lady Gaga nel suo 1° ruolo da protagonista
Bradley Cooper si occuperà anche della produzione del film con Todd Phillips e Bill Gerber , coinvolti nel remake da lungo tempo. La sceneggiatura è di Will Fetters & Bradley Cooper e Eric Roth , basata su un soggetto di William A.


Il successo arriva dapprima con Stella d'argento, pubblicato a dicembre del 1964, che ottiene un buon riscontro i primi mesi del 1965, e poi con Questo vecchio pazzo mondo: quest'ultimo brano è la cover di Eve of Destruction di Barry McGuire e con esso Santercole partecipa al Cantagiro 1967; la stessa versione verrà poi incisa nel 1984 da Adriano Celentano (e riproposta da quest'ultimo insieme a Luciano Ligabue nella prima puntata del programma televisivo Francamente me ne infischio nel 1999). Di Adriano Celentano, oltre che parente, era anche strettissimo collaboratore, sin dall'inizio, del ragazzo della via Gluck. "E' scomparso un cantautore di grande spessore, Gino Santercole, noto non solo per essere il nipote del molleggiato ma anche per essere stato il suo paroliere, autore di brani storici come 'Una carezza in un pugno".

Latest News