Jorginho-City, 10 milioni di distanza. L'agente: "Scontento se resta qui"

Napoli l'agente di Jorginho avvisa De Laurentiis

Jorginho-City, 10 milioni di distanza. L'agente: "Scontento se resta qui"

Si sperava di firmare a stretto giro di posta il contratto da 4,5 milioni più bonus, ma non si è ancora trovato l'accordo tra i due club. "Noi non rinnoveremo, Se non andrà al City non credo che tornerà molto contento.".

Un interessante aggiornamento tra campo e mercato arriva dalla redazione di Radio CRC nel corso della puntata odierna di Si gonfia la rete, trasmissione di approfondimento sui temi caldi del calcio italiano e non solo: "Jorginho ed il suo entourage avevano programmato di chiudere col Manchester City questo fine settimana". Ora il City sta lavorando per una seconda scelta. Il giocatore sta aspettando la decisione del Napoli. Il cartellino di Jorginho appartiene al presidente De Laurentiis. E' l'opportunità della sua vita e della sua famiglia.

Trump: ''La Russia dovrebbe rientrare nel G8''
Fredda la reazione del Cremlino: la Russia punta non al G8, ma ad altri formati, ha tagliato corto il portavoce Dmitri Peskov.


Sulla possibilità che Jorginho vada a giocare in Premier League, João Santos è chiarissimo: "Non dobbiamo essere ipocriti, qualsiasi giocatore vorrebbe andarsi a giocare un posto da titolare con Guardiola". Tocca al Napoli venire incontro alle richieste del proprio giocatore, ma soprattutto tocca al Manchester City fare un ulteriore passo in avanti. Per lo slovacco servono 30 milioni di euro, esattamente la cifra che il Betis Siviglia chiede Fabian Ruiz.

Latest News