L'Inter sa come arrivare a Nainggolan

Nainggolan è la volta buona? Spalletti chiama Radja la Roma apre

L'Inter sa come arrivare a Nainggolan

I nomi restano sempre quelli: da Dembelè a Nainggolan, passando per Strootman e Vidal del Bayern seppur in seconda fila. Come riportato da 'Tuttosport', in ottica calciomercato un'ottima notizia per l'Inter è arrivata ieri con l'acquisto da parte del Guangzhou Evergrande di Talisca.

NAINGGOLAN E DEMBELE - "Buone poi le sensazioni nerazzurre sul fronte Dembele (già avviati i contatti con il Tottenham per il centrocampista belga), mentre per quanto riguarda Nainggolan tutto dipende dalle strategie in uscita della Roma: un paio di giocatori dovrebbero partire per far quadrare i conti, al momento però non sono chiare le "gerarchie" decise da Monchi e Di Francesco". Questo il pensiero di Luca Marchetti, esperto di mercato di Sky Sport, secondo cui l'incontro tra l'agente del giocatore, Alessandro Beltrami, e i dirigenti giallorossi, potrebbe anche nascondere dei retroscena interessanti.

Calciomercato Napoli, Ciciretti: "Il mio futuro lo decide Ancelotti"
Più di questo non posso, però se la società decidesse di mandarmi ancora in prestito la prima scelta sarebbe sempre Parma . Il calciatore ha aggiunto: "Quando ho firmato col Napoli , il mio pensiero era di voler giocare lì".


Difficile rivedere Rafinha in Italia. Il brasiliano non è stato riscattato, ma ha più volte dichiarato di voler tornare.

Lo stesso Ausilio non ha chiuso il discorso ("la speranza è l'ultima a morire"), ma l'Inter, che entro il 30 giugno deve mettere a bilancio una quarantina di milioni di plusvalenze, fino al primo luglio non potrà trattare col Barcellona (e neanche con la Roma). "Per ora c'è di nuovo il corteggiamento pesante dalla Cina".

Latest News