Qualifiche, Formula 1: Sebastian Vettel conquista la pole position

Red Bull LaPresse

Formula 1, dominio di Vettel a Montreal. Il tedesco trionfa in Canada

All'indomani della minaccia ai giornalisti di prenderli a testate, se continueranno a chiedergli del perchè dei suoi tanti crash, Verstappen risponde dalla pista sull'Ille de Notre-Dame dedicata ad un altro pilota che non guardava in faccia nessuno: Gilles Villeneuve. Quarto è Ricciardo che precede la seconda Freccia d'Argento di Hamilton e e all'altra rossa di Raikkonen.

La partenza è stata regolare, con Max che ha provato ad attaccare la seconda posizione di Bottas senza riuscire a conquistarla, mentre Daniel è riuscito a liberarsi subito di un opaco Raikkonen, sembrato estremamente remissivo durante tutta la gara, conquistando il quinto posto. Proprio nel momento più critico e difficile del campionato, il pilota tedesco se ne esce con una prestazione da campione assoluto.

"Possiamo essere molto soddisfatti, abbiamo una buona macchina. - ha detto dopo la gara Verstappen - In partenza ci ho provato, ma Valtteri si è difeso molto bene ed è stato un duello corretto". Le due Red Bull scatteranno con le ultrasoft, mentre Ferrari e Mercedes prenderanno il via con le più dure ultrasoft. "Sono contento. Il weekend finora è stato positivo. Il motore non era ancora perfetto, ma il risultato è in linea con le aspettative, siamo soddisfatti". Il finlandese nel post gara ha ammesso di aver compiuto un errore nell'ultimo tentativo del Q3.

Alisson, futuro?Spero prima del Mondiale
La Roma resta alla finestra senza preoccuparsi visto che ad osservare il brasiliano - soprattutto per l'imminente Mondiale - ci sono molti altri top club.


Sebastian Vettel vince il Gran Premio del Canada. Quasi nessun sorpasso, a parte l'infilata di Daniel Ricciardo su Kimi Raikkonen per la quinta posizione nel primo giro, segnato soprattutto da uno spettacolare e incruento incidente tra la Toro Rosso di Hartley e la Williams di Stroll. Vettel e Bottas hanno fatto il pit stop poco dopo e il tedesco ha mantenuto tranquillamente il comando, gestendo le gomme per arrivare tranquillo in fondo.

Sesta fila. 11. Kevin Magnussen (DAN/Haas-Ferrari); 12.

Latest News