Sorpresa Real Madrid: ecco il nuovo allenatore

Lopetegui

Lopetegui

Dopo giorni a sfogliare la margherita e a sondare tecnici in giro per l'Europa, il numero uno del Blancos ha trovato l'erede di Zinedine Zidane.

Niente Allegri, quindi, e nemmeno Conte o Sarri o Pochettino o Guti o Klopp.

Amministrative, Cappellini: 'Avanza la Lega, M5s fuori dai ballottaggi: ombre sull'alleanza'
A Viterbo , dopo aver governato per cinque anni in una coalizione di centrosinistra , il Pd non arriverà al ballottaggio. Al settimo posto si piazza Valdimiro Orsini, consigliere uscente del Partito Democratico , che ha avuto 508 voti.


A capo delle Merengues ci sarà infatti l'attuale commissario tecnico della Spagna, Julen Lopetegui, che prenderà l'incarico non appena avrà concluso il Mondiale 2018 in Russia.

Tra i mille nomi che si erano fatti per il nuovo allenatore del Real, in pochi avevano sussurrato quello giusto. Per questo fino a ieri perfino i media spagnoli - filo Barcellona, per la verità - erano molto perplessi sulla possibilità che la trattativa andasse in porto. Invece è fatta e, come promesso, l'annuncio è arrivato prima dei Mondiali. Per il Real è stato anche capo-scout nel 2006. Ora, anzi, subito dopo i Mondiali, gli toccherà la panchina del Real.

Latest News