Milan, Yonghong Li tra aumento di capitale e nuovo socio

News Milan- Ecco il nuovo socio di Mr. Li

News Milan – Ecco il nuovo socio di Mr. Li

Sinora Li Yonghong ha rispettato ogni scadenza ma ad ottobre dovrà essere rimborsata una cifra più grande, i 303 milioni di euro (più interessi) prestati per comprare il Milan, e non è da escludere che nei prossimi quattro mesi non bussino alla porta figure che puntano a rilevare il controllo dell'intero club.

Storico accordo Trump-Kim: "Felici per l'intesa, ora il passato è alle spalle"
Con Trump c'erano il segretario di Stato Mike Pompeo , John Bolton , il consigliere per la sicurezza nazionale e John Kelly . Trump ha anche appoggiato la sua mano sinistra sul braccio destro di Kim. "Non è stato un percorso facile".


Secondo quanto riferisce Sky Sport 24, la trattativa per il socio di minoranza che starebbe per entrare nell'azionariato del Milan riguarderebbe un malese nato a Kuala Lumpur, che vive a Singapore e che rappresenta un gruppo di imprenditori orientali interessati ad entrare nel pacchetto azionario del club rossonero, all'inizio con una quota di minoranza e poi, probabilmente, per scalare la montagna. Quello che era nato come un Cda inizialmente destinato a ratificare lo scorso aumento di capitale da parte di Mr. Li, e a formalizzare il prossimo (32 milioni, in arrivo) da effettuare entro fine mese. Ebbene, con l'ingresso del nuovo socio il fondo di Paul Singer pare destinato a uscire di scena. Il misterioso uomo d'affari cinese Yonghong Li è costretto a far spazio a un nuovo socio. Non resta allora che attendere il Cda di dopodomani per sapere se il nome del socio verrà davvero svelato, ma intanto arrivano altre notizie confortanti dal punto di vista finanziario. Martedì infatti Fassone sarà ascoltato a Nyon dalla Camera giudicante della Uefa: nei giorni successivi, arriverà il verdetto. La speranza è che il nuovo socio entri in società per il ricorso al Tas di Losanna, specie nel caso in cui il Milan venga ufficialmente escluso dalle coppe europee, altrimenti sarebbe ancora il fondo Elliott a farsi garante con l'Uefa nella richiesta di settlement. Ora, col nuovo socio, ad arrivare sarà anche liquidità fresca.

Latest News