Spagna accoglierà nave migranti Aquarius, Salvini: alzare la voce paga

Spagna accoglierà nave migranti Aquarius, Salvini: alzare la voce paga

Spagna accoglierà nave migranti Aquarius, Salvini: alzare la voce paga

Le autorità italiane trasporteranno 500 degli oltre 600 migranti a bordo dell'Aquarius in Spagna. "I team sono sollevati che si inizi a trovare una soluzione; sebbene il risultato sia un prolungamento del tempo in mare non necessario per i naufraghi e una riduzione dei mezzi di soccorso". Come riportato da Il Corriere della Sera, a bordo della nave vi sono migranti partiti dalla Libia e soccorsi nell'ambito di diverse operazioni nel corso della notte.

E questa mattina ad Augusta si è registrata la protesta del consigliere comunale di Diem25, Giuseppe Schermi, che ha chiesto con istanza formale al sindaco pentastellato Cettina Di Pietro che "si unisca alle disponibilità già data dai Comuni punti di sbarco di Palermo e Napoli, scrivendo immediatamente al Presidente del Consiglio on". Quindi sono stati trasferiti al porto commerciale di Augusta: qui sono già iniziate le procedure di identificazione.

Nel pomeriggio, la Ong Medici Senza Frontiere che gestisce Aquarius con Sos Mediterranéé, ha detto di non avere "ancora ricevuto alcuna comunicazione ufficiale in merito da parte dei centri di coordinamento dell'MRCC di Italia o Spagna".

"Stati e attori coinvolti trovino soluzioni rapide che consentano ai migranti e rifugiati dell'Aquarius di essere sbarcati in modo sicuro e rapido".

Il personale della nave aveva espresso forti preoccupazioni sulla sicurezza del viaggio verso il porto di Valencia.

E' l'ultimo "tweet" pubblicato poco dopo mezzanotte di oggi dai vertici della Ong sulla pagina di Sos Mediterranee Italia.

Qualifiche, Formula 1: Sebastian Vettel conquista la pole position
Quarto è Ricciardo che precede la seconda Freccia d'Argento di Hamilton e e all'altra rossa di Raikkonen . Il motore non era ancora perfetto , ma il risultato è in linea con le aspettative, siamo soddisfatti".


La nave Aquarius riceverà rifornimenti da un'imbarcazione italiana. È un segnale molto positivo. Tuttavia raggiungere la Spagna richiede diversi giorni di navigazione. "Le condizioni meteo nei prossimi giorni vanno a deteriorarsi per cui non potremo affrontare questo trasporto con tutte le persone a bordo. Stamane manderemo vedette e navi per portarli verso Valencia".

La Spagna, per voce del premier Pedro Sanchez, ha aperto il porto di Valencia alla nave Aquarius. Una mossa di solidarietà lodata dall'Unione europea e applaudita dal governo italiano.

"È certo che hanno avuto poco o nessun accesso alle cure mediche durante la loro detenzione" sottolinea il medico di Msf a bordo, David Beversluis, ricordando che per molti di loro presentano "ustioni provocate dalla miscela di benzina e acqua di mare". No alle Ong, sì alle navi militari. Quello riguardante l'"Aquarius" è l'ultimo episodio di un lungo contenzioso tra Italia e Malta il cui comportamento è stato stigmatizzato da Salvini nei giorni scorsi: "La Valletta non può sempre dire no a qualsiasi richiesta d'intervento", ha detto il ministro che ha ribadito "non si ripeterà un'altra estate con sbarchi, sbarchi e sbarchi".

La questione Aquarius andava risolta in fretta anche perché il mancato soccorso da parte della Guardia costiera avrebbe potuto portare a un'inchiesta.

La corrispondente di Euronews a bordo dell'Aquarius, Anelise Borges, ha riportato le opinioni dell'equipaggio nei confronti della decisione di andare a Valencia.

#Aquarius ha ricevuto conferma: il porto sicuro è #Valencia.

Latest News