Morte Davide Astori, la famiglia ha diramato un comunicato

Ferrero

Morte Davide Astori, la famiglia ha diramato un comunicato

"Le notizie diffuse nei giorni scorsi delle quali, peraltro, non si conoscono le fonti, risultano estremamente confuse, talvolta contraddittorie o superficiali e dunque fuorvianti, poiché tutte le informazioni desunte da approfondimenti clinici e relazioni medico-legali sono ancora secretate dalla Procura di Udine, al punto che neppure la nostra famiglia, ad oggi unica coinvolta nella vicenda, ne è a conoscenza - si legge nella lunga nota -".

La famiglia di Davide Astori, tramite l'Ansa, fa un appello al silenzio stampa.

Chiedono ai media il silenzio sulle indagini in corso, come forma di rispetto nei confronti di Davide Astori e di loro stessi. "Posso solo dire che sul caso è aperto un fascicolo a carico di ignoti con ipotesi di omicidio colposo".

Milan: accellera sul nuovo socio, a breve l'annuncio
Positivo il blitz italiano di Yonghong Li che avrebbe trovato un socio di minoranza per il Milan . Fumata bianca, e adesso il club rossonero confida che questa ne produca altre a cascata.


Proseguono gli accertamenti della procura di Firenze per la morte del capitano della Fiorentina Davide Astori, deceduto improvvisamente a Udine il 4 marzo scorso nell'hotel dove la squadra era in ritiro prima della partita di campionato con l'Udinese.

Alcune giornali avevano riportato la notizia che Astori soffrisse di una malattia cardiaca mai diagnosticata. Nella perizia dei professori Carlo Moreschi e Gaetano Thien si parla di tachiaritmia, cioè un'accelerazione improvvisa dei battiti, che ribalta così la tesi iniziale.

Forse il capitano si sarebbe potuto salvare se avesse condiviso la camera con qualcuno che poteva dare l'allarme.

Latest News