Dieselgate: multa da 1 mld a Volkswagen. Il Gruppo, pagheremo - Ambiente & Energia

Dieselgate: multa da 1 mld a Volkswagen. Il Gruppo, pagheremo - Ambiente & Energia

Dieselgate: multa da 1 mld a Volkswagen. Il Gruppo, pagheremo - Ambiente & Energia

[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, - Ladyblitz clicca qui -Cronaca Oggi, App on Google Play] Questa la sanzione stabilita dalla procura di Stato di Braunschweig, in Germania, per la compagnia automobilistica. La maxi multa è stata motivata tramite l'accusa di 'violazione di supervisione' per ciò che riguarda i veicoli con motore diesel. Il colosso tedesco dell'auto ha fatto sapere di accettare il provvedimento e di non voler ricorrere contro di esso.

Seppur importante, la sanzione che il gruppo deve versare nelle casse del Land della Bassa Sassonia non è paragonabile a quella americana, 14,7 miliardi di dollari. La regione è il secondo azionista della società e dispone anche del diritto di veto. La notizia della multa è arrivata ieri sera a Borsa chiusa e ha influito poco sulle successive contrattazioni: la flessione del titolo è stata dello 0,2%.

Altre case, come Volkswagen e Mercedes, stanno invece mettendo a punto nuove strategie per un Diesel più pulito: a Wolfsburg sono a lavoro su motori ad emissioni molto più contenute rispetto al passato, mentre a Stoccarda si lavora sul Diesel-ibrido, motori termici a gasolio affiancati da unità elettriche in grado di mitigare le emissioni e di aumentare la potenza.

La Spagna esonera il ct Lopetegui
Non mi sento tradito, il problema è come sono state fatte la cose, senza consultare minimamente la Federcalcio spagnola . Il presidente Florentino Perez ha detto: "Vogliamo dare prova di chiarezza per evitare qualsiasi polemica".


"Una multa che dimostra come l'Italia continui ad essere la Cenerentola d'Europa anche nella tutela dei diritti dei consumatori", commenta Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori. Nel Belpaese l'Antitrust ha multato il gruppo con 5 milioni di euro.

Il nuovo Ceo di Volkswagen Group, Herbert Diess, nel frattempo cementa il suo potere. Il successore di Matthias Müller sembra disporre così di un'influenza ancora superiore a quella di Martin Winterkorn, il top manager costretto a dimettersi dopo l'esplosione del dieselgate.

Latest News