Ewan McGregor nel sequel di ‘Shining’: sarà Danny Torrance adulto

Il brivido di

Il brivido di"Shining rivivrà in un sequel interpretato da Ewan Mc Gregor Ieri alle 13:29

L'annuncio del progetto di Doctor Sleep arriva in seguito al successo di It, nuova trasposizione cinematografica del romanzo horror di King, che tornerà per una seconda parte prevista nel tardo 2019. Danny Torrence da adulto sarà interpretato dall'attore scozzese Ewan McGregor.

Mike Flanagan, papà di Gerald's Game, sarà il regista del film mentre la produzione è affidata a Trevor Macy e Jon Berg della Vertigo Entertainment. Lo scenario del romanzo, uscito nel 2014, è piuttosto lontano dal gelido Overlook Hotel: la storia ruota intorno al personaggio di Danny, ormai adulto, che deve fare i conti con il suo passato, gli scatti d'ira e l'alcolismo, nonché la sua maledizione, che è anche il suo più grande dono, la luccicanza. Secondo Variety, la scelta di affidare a Ewan McGregor il ruolo del protagonista del film è piaciuta molto anche all'autore del libro, ossia proprio a Stephen King.

Perseguitato dalle visioni provocate dallo shining, la luccicanza, il dono maledetto con il quale è nato, e dai fantasmi dei vecchi ospiti dell'Overlook Hotel dove ha trascorso un terribile inverno da bambino, Dan ha continuato a vagabondare per decenni. Oggi, finalmente, è riuscito a mettere radici in una piccola città del New Hampshire, dove ha trovato un gruppo di amici in grado di aiutarlo e un lavoro nell'ospizio.

L'attore Ewan McGregor
L'attore Ewan McGregor

Poche settimane fa abbiamo scoperto la data di uscita di Doctor Sleep, film che andrà a costituire il sequel del celeberrimo Shining di Stanley Kubrick. Hanno un aspetto inoffensivo: non più giovani, indossano abiti dimessi e sono perennemente in viaggio sui loro camper scassati.

Doctor Sleep uscirà nelle sale americane il 24 gennaio 2020.

Moto Gp, Jorge Lorenzo il più veloce nelle seconde libere. Iannone secondo
Jorge Lorenzo ha ottenuto il miglior tempo al termine della seconda sessione di libere sul circuito catalano del Montmelò . Dovizioso però crede che quella fatta dal "Dottore" non sia un'analisi corretta se rapportata agli pneumatici francesi.


Latest News