Moto Gp, Jorge Lorenzo il più veloce nelle seconde libere. Iannone secondo

MotoGp, Catalogna: volano le Ducati, Marquez costretto alla Q1

MotoGp Catalogna, qualifiche: Lorenzo in pole davanti a Marquez e Dovi. Rossi 7°

Jorge Lorenzo ha ottenuto il miglior tempo al termine della seconda sessione di libere sul circuito catalano del Montmelò. Una prima fila che preannuncia spettacolo, in vista di una gara che speriamo regali tanto spettacolo. Come da tradizione il maiorchino ha optato per la carena aerodinamica, ma dopo gli accorgimenti del Mugello è evidente che può vantare un'ottima base che possono proiettarlo nella corsa al titolo iridato: "Tutti i pezzi che abbiamo introdotto sulla moto un pochino alla volta stanno dando i loro frutti ed ora posso tenere un ritmo importante per tanti giri". "Ho dovuto mantenere la calma, il primo pneumatico non aveva grip". Mi hanno detto di stare calmo e di provare a fare un buon tempo. Per noi è un bel momento e dobbiamo approfittarne, gli altri sono più vicini di quello che sembra.

Dall'Inghilterra: "Il Napoli apre allo sconto, Sarri più vicino al Chelsea"
La Juventus e Massimiliano Allegri hanno grande fiducia nelle qualità e soprattutto nelle potenzialità di Daniele Rugani . Situazioni da seguire, intanto Rugani non più blindatissimo.


" Ci sono per la vittoria, durante il weekend non si era visto che ero lì". Tutto è stato molto strano, ma poi nel Q1 abbiamo messo a posto tutto e ci siamo. Sapevo che era l'ultimo giro della FP4, ho preso una buca all'ultima curva, ho litigato con la moto, sono andato nello sporco e mi sono salvato clamorosamente. Ho rischiato anche un grosso high-side, quindi ho preferito fare un tempo decente senza esagerare e poi aspettare il secondo stint per spingere di più. Per me fare la prima fila è molto difficile e invece abbiamo lavorato bene. Siamo lì per giocarcela. Dalla prima vittoria al Mugello in sella alla desmodromica alla prima pole sono passate meno di sue settimane e il numero 99 risfodera il martello per colpire, duro, ancora. Dovizioso però crede che quella fatta dal "Dottore" non sia un'analisi corretta se rapportata agli pneumatici francesi.

Latest News