Golovin, Juve? Voci,ora penso a mondiali

Golovin, Juve? Voci,ora penso a mondiali

Golovin, Juve? Voci,ora penso a mondiali

IN PARALLELO - E in quei giorni - giovedì/venerdì - ad un punto di svolta potrebbero essere arrivate anche le trattative per un altro obiettivo della dirigenza bianconera, Golovin. Sono onorato dell'interessamento, fa piacere.

Le tante voci di mercato che lo vedono accostato alla Juventus e al Monaco lo hanno evidentemente infastidito ma in campo nella gara di apertura del Mondiale il 22 è apparso in formissima: è andato a segno con una punizione di pregevole fattura nel finale ed inoltre ha fornito ben 2 assist ai suoi compagni.

Un nuovo modo di vedere la Serie A: scopri l'offerta!

Senigallia, anziana soccorsa dal ct dell'Italia Roberto Mancini
Immediatamente è arrivato il soccorso di Roberto Mancini e i suoi amici, che hanno aiutato la signora a rialzarsi chiamando il 118.


Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', oggi Juventus e CSKA torneranno a stabilire un contatto. I russi non scendono dalla richiesta di 25, al momento. E il club bianconero potrebbe fare al caso suo, benché con i sovietici, in passato, non è che la Juventus abbia fatto dei grandi affari: i meno giovani ricordano sicuramente le non indimenticabili performance di Zavarov e Aleinikov, due buoni giocatori che però a Torino non si espressero al meglio. Calciomercato.it ha preparato uno speciale sugli obiettivi delle italiane che saranno presenti ai Mondiali 2018: si parte subito con Golovin, nel mirino della Juventus, poi occhi su Ziyech, trattato dalla Roma, e ancora Rudy (Napoli), Dembele (Inter e Juventus) e altri ancora.

Intanto sempre sulle pagine di 'Tuttosport', l'ex calciatore della Juventus Sergej Alejnikov (stagione 1989/90), parla in questi toni di Golovin, che conosce da vicino: "L'ho visto giocare diverse volte. E comunque le cose sono molto cambiate da quando in Italia ero arrivato io".

Latest News