MotoGP Catalogna, gara: Lorenzo concede il bis

Barcellona Libere 2 Lorenzo e la Ducati volano ancora davanti a Iannone e Vinales cade Marquez

MotoGP Catalogna, gara: Lorenzo concede il bis

Il rider italiano scattato subito alla grande si è messo nella scia dei migliori e ha tallonato il terzetto formato da: Lorenzo, Marquez e Dovizioso. Questo, in verità, non lo sapremo mai. Un ritmo folle che ha cancellato anche il possibile vantaggio di Marquez, l'accoppiata di gomme hard-hard che, teoricamente, sarebbe dovuta degradare più tardi di quella soft-soft scelta da tutti gli altri big. Un vero Martello, come ha voluto ricordare alla fine nel giro d'onore agitandone nell'aria un esemplare argentato (e di gomma). Andrea Dovizioso è caduto prima di metà gara, quando viaggiava in terza posizione con la sua Ducati. "E' più colpa della Yamaha che di Vinales".

Quando poi gli è stato fatto notare che il suo futuro compagno di squadra ha dichiarato che, in sella alla sua Ducati, Jorge oggi era imbattibile, Lorenzo ha parlato del livello espresso in pista da entrambi: "Penso che, come ho detto anche in Argentina nonostante avessi delle difficoltà, quando stiamo bene io e Marc possiamo fare la differenza e in questo momento lo stiamo facendo". Sembra chiaro però che questa Yamaha non è ancora in grado di permettere ai propri piloti per lottare per la vittoria. Oppure se si guarda a Loris Capirossi, che ha avuto diverse moto in carriera, lui ha sempre guidato allo stesso modo.

Frosinone-Palermo 2-0: Maiello-Ciano regalano la Serie A ai Ciociari!
Chiosa finale di Zamparini con uno sfogo in merito al mondo del calcio: " Stiamo vivendo un momento brutto ". Denota la qualità delle persone.


Il Gran Premio di MotoGP di Catalogna, il settimo del Motomondiale, si corre dalle 14 sul circuito di Catalogna, vicino a Montmeló, venti chilometri a nord-est di Barcellona. "Abbiamo un bel pacchetto e dobbiamo approfittarne".

Latest News