Migranti, Salvini contro Lifeline: "Nave fuorilegge è in acque Malta"

Eurozona, sprint per il bilancio. Entrate e spese: come funzionerà

Migranti, Salvini contro Lifeline: "Nave fuorilegge è in acque Malta"

"Ci aspettiamo - dicono dalla ong - un comportamento professionale e che le forze libiche rispettino la legge internazionale". E Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha chiesto di verificare alla Guardia costiera italiana il perché di questa discrepanza.

Lifeline ha inoltre dichiarato di aver fornito assistenza la scorsa notte a un mercantile che è intervenuto in soccorso a un altro gommone in difficoltà.

Come largamente prevedibile, si profila nelle acque del Mediterraneo un nuovo caso Aquarius, con la nave Ong (tedesca, olandese?) che soccorre centinaia di migranti vicino alle coste libiche e il governo italiano che contesta alla Ong modalità di ingaggio e indebita supplenza nei soccorsi della guardia costiera libica.

Nel pomeriggio arriva la comunicazione ufficiale: la Lifeline non è registrata in Olanda. "Potrebbe essere considerata una nave pirata".

Porti chiusi ai migranti, Macron: "Populisti sono come la lebbra"
Il presidente francese denuncia quella che definisce come una ascesa dei nazionalismi, definiti la " lebbra che cresce". DI MAIO INFURIATO, "OFFENSIVO E IPOCRITA" Le parole che ha pronunciato Macron "sono offensive e fuori luogo ".


Salvini si è detto "ottimista" rispetto alla possiblità di una modifica sostanziale, e vantaggiosa per l'Italia, dell'accordo di Dublino in sede Ue sui migranti. Di un budget specifico per i paesi aderenti alla zona dell'euro se ne parla almeno dall'ottobre del 2012, quando l'allora ministro francese delle Finanze ed oggi Commissario Ue per gli Affari economici e monetari, Pierre Moscovici (secondo cui una parola definitiva dovrà venire dal Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno), propose un bilancio dell'eurozona da utilizzare per combattere la disoccupazione in paesi che si trovassero sotto pressione come all'epoca la Spagna. E Salvini fa sapere che oltre al sequestro, sarà arrestato l'equipaggio.

Come spiega uno studio di Caterina Montebello, che ha insegnato Diritto della navigazione all'Università di Palermo, il criterio del "legame sostanziale" è stato introdotto per incoraggiare gli stati a "un'attuazione più effettiva degli obblighi" dello stato stesso nei confronti della nave, e non per "stabilire criteri in base ai quali altri Stati possano contestare la validità di registrazione di una nave nello Stato di bandiera".

In precedenza su Twitter la rappresentanza dei Paesi Bassi presso l'Ue ha precisato: "Seefuchs e Lifeline non viaggiano con bandiera olandese, secondo la Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (Unclos)". Si tratta di un certificato registrato il 19 settembre 2017, con validità fino al 19 settembre 2019 e attesta che la nave utilizzata dalla ong tedesca Lifeline batte bandiera olandese. "L'Italia è a conoscenza della posizione olandese".

Latest News