F1 Francia, Vettel: "Abbiamo dimostrato di avere un buon passo"

Sebastian Vettel in pista con la Ferrari nelle prove libere del GP di Francia di F1 al Paul Ricard

Sebastian Vettel in pista con la Ferrari nelle prove libere del GP di Francia di F1 al Paul Ricard

Il primo non era male, poi però mi sono messo un po' di traverso nella curva veloce a destra. Ad una prima occhiata può sembrare una Mercedes pigliatutto, lanciata dalla nuova power unit specifica 2.1 che ha esordito nelle prove di ieri, ma è un'analisi incompleta, perché ci sono molti elementi che hanno contribuito a concretizzare una prima fila tutta grigia.

La Pirelli le ha introdotte solo sulle tre piste con maggior aderenza (Barcellona, appunto, Le Castellet e poi Silverstone), dove le temperature del battistrada rischiavano di aumentare di più con il risultato di formare piccole bolle superficiali, il cosiddetto blistering. La "race pace", ovvero il passo di gara, non è oggetto di preoccupazioni nel box del Cavallino, ma come detto, serve il sorpasso.

Su questo fronte potrebbe venire in aiuto la strategia, poiché la Ferrari ha scelto di passare la soglia della Q2 con gomme ultrasoft, differenziando la scelta rispetto a Red Bull e Mercedes, che prenderanno il via con la mescola supersoft. Speravo all'ultimo assalto di miglirorare, recuperare uno o due decimi e stare almeno davanti a Bottas, ma poi si è migliorato anche lui.

Vodafone Special Minuti 30GB disponibile a 8€ per alcuni clienti selezionati
Di riflesso, ho. rappresenta una risposta anche a Kena Mobile, l'operatore virtuale di TIM nato dalle ceneri di Noverca. Vodafone ha spiegato che la rete mobile di "ho." coprirà il 99% del territorio italiano di cui il 98% con la rete 4G .


"Siamo soddisfatti della macchina, funziona ovunque" Così esordisce Vettel, come riportato da F1 Grand Prix.

Fiducia, quella del Tedesco che deriva anche dalle novità che da Maranello arriveranno al Paul Ricard già dal Venerdì mattina, come una nuova sospensione posteriore, rivista nel bracket, ora con forma a L rovesciata. Gli aggiornamenti ci hanno aiutato, ma onestamente non mi aspettavo questa posizione. La gara è domani, ma per Raikkonen sarà ancora una volta una corsa da iniziare in salita.

Latest News