Genova, Bucci: dopo un anno da sindaco i risultati si vedono

Genova, Bucci: dopo un anno da sindaco i risultati si vedono

Genova, Bucci: dopo un anno da sindaco i risultati si vedono

Bucci, infatti, si è rivolto alla regina d'Inghilterra, Elisabetta II, per chiederle di pagare gli arretrati per l'utilizzo della famosa croce di San Giorgio.

Il sindaco della città di Genova, Marco Bucci, ha cercato di aumentare le entrate delle casse del Comune della città ligure utilizzando un divertente escamotage. E i genovesi, si sa, a queste cose ci fanno caso.

E sfoggiando il suo inglese recita a margine della conferenza stampa sul primo anno di governo, la frase che potrebbe essere indirizzata alla regina: "Your Majesty, I regret to inform you that from my books it looks like you didn't pay for the last 247 years".

Formula 1: Silverstone, dove le monoposto hanno fatto la storia
Non mi interessa: facciano quello che vogliono, io metto tutta la mia attenzione su di noi e sul cercare di ottenere il 100%. Gli alti e bassi ci sono ma perchè lottiamo contro due team, è una battaglia più ravvicinata.


Che tradotto significa: "Sua Maestà, mi dispiace informarla che dai miei libri contabili, lei non avrebbe pagato per gli ultimi 247 anni". Utilizzata dai crociati e dalla Repubblica marinara di Genova era una sorta di difesa automatica: le navi nemiche se la vedevano evitavano il conflitto.

Nel Medioevo l'Inghilterra ottenne dall'allora Repubblica marinara il diritto di utilizzare la bandiera di San Giorgio per la propria flotta in cambio di un tributo annuale. Storicamente, la Repubblica di Genova ha sempre issato la bandiera con croce rossa su campo bianco.

Latest News