Rivoluzione Mediaset, ecco i nuovi palinsesti: cambia Rete4, addio a Quinta Colonna

Rivoluzione Mediaset, ecco i nuovi palinsesti: cambia Rete4, addio a Quinta Colonna

Rivoluzione Mediaset, ecco i nuovi palinsesti: cambia Rete4, addio a Quinta Colonna

Enrico Brignano, inoltre, sarà mattatore in due serate evento.

In daytime, invece, confermatissimi Uomini e Donne trono classico-over-gay, Pomeriggio 5, Domenica Live, Verissimo, Mattino 5, Melaverde, Striscia la notizia e Forum.

La fiction punta, invece, sul ritorno di Marco Bocci nei panni di Solo, sulla seconda edizione del successo L'Isola di Pietro, con Gianni Morandi affiancato stavolta da Lorella Cuccarini ed Elisabetta Canalis, e su Ultimo con Raul Bova.

Tra le presenze maschili, invece, continueremo a vedere protagonisti Gerry Scotti con Caduta Libera e Paolo Bonolis con Avanti un altro, Scherzi a parte e il grande ritorno di Ciao Darwin.

Arriva il Taser ma non a Roma
A sperimentare la pistola saranno gli uomini della Polizia di Stato , dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza . Bisogna ad esempio considerare la caduta di una donna incinta, o di una persona con disabilità motorie e simili.


MONTE CARLO Sempre più spazio a contenuti originali e progettati appositamente per il pubblico italiano, la conferma della strategicità di colonne portanti come Maria De Filippi e Paolo Bonolis, e poi la grande novità della prossima stagione: il restyling di Rete4, o meglio, come è stata definita, la "rivoluzione copernicana" che dal prossimo autunno interesserà la Cenerentola di casa Mediaset. I numeri dell'ultima stagione parlano chiaro: con una media di 5,2 milioni di telespettatori al giorno, 14.629 ore di prodotto originale, una quota d'ascolto del 31,5%, 40 milioni di potenziali contatti quotidiani tra tv generalista (con la leadership incontrastata di Canale 5), tv tematiche free e pay, radio, offerta on demand e digital (dove spicca il primato di Tgcom24.it, il sito di news più visto su mobile) Mediaset è il primo editore multimediale d'Europa.

Presentati oggi, giovedì 5 luglio 2018, i palinsesti Mediaset 2018/2019. L'obiettivo è quello di arrivare a 38 serate autoprodotte. "E' un importante cambiamento - ha spiegato l'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi - puntiamo al prodotto di informazione e di parola, vogliamo creare un nuovo modello con la consapevolezza che avrà bisogno di un po' di tempo per affermarsi". Sbarcherà su Rete 4 anche Nicola Porro, che si occuperà di un talk politico. Un'annata che si annuncia ricca di novità, a partire da Canale 5.

Mercoledì: Piero Chiambretti condurrà un nuovo show completamente suo, in prima serata. In seconda serata, tornano Maurizio Costanzo con L'intervista e Maurizio Costanzo Show e Nicola Porro con Matrix. Andiamo a scoprire tutte le principali novità dell'azienda televisiva del Biscione che, ancora una volta, punterà tutto sui volti di sempre che appassionano il pubblico ormai da molti anni. Doppio impegno per la Gialappa's Band, in seconda serata con "Mai dire GFVip" e in prime time con una nuova produzione. Il programma andrà in onda anche nel week end con Giuseppe Brindisi.

Italia 1 spinge l'acceleratore sulla comicità e sull'intrattenimento con le serate speciali "Pintus @Ostia Antica", "Intolleranza zero" con Andrea Pucci, "Io sono Battista" con Maurizio Battista.

Latest News