Jerry Calà appoggia il governo, Di Maio: "Libidine coi fiocchi"

Jerry Calà contro il Pd:

Luigi Di Maio retwitta Jerry Calà e scrive: “Libidine, doppia libidine, libidine coi fiocchi”

Più recentemente oltre 200 tra intellettuali, professionisti di vari settori e membri della società civile hanno firmato una lettera di denuncia contro le politiche dell'esecutivo Lega-M5s sui migranti. Tra questi ultimi, si è schierato anche una figura di spicco dell'attuale Politica italiana. "Da adesso chi tace è complice".

Paolo Ruffini, primo laico alla guida di un Dicastero vaticano
Si e' laureato in Giurisprudenza presso la Universita' di Roma La Sapienza . È giornalista professionista dal 1979. E questa è la strada sulla quale dovremo tutti, io per primo, andare avanti.


VERONA "Libidine, doppia libidine, libidine coi fiocchi!". "Basterebbe che il precedente governo gentilmente svelasse dove ha preso tutti quei miliardi per salvare le banche...", scrive l'attore nel suo tweet. Infatti, dopo aver pubblicato su Twitter [VIDEO] il suo parere sostanzialmente favorevole nei confronti del governo M5S-Lega, si è trovato di fronte ad una incredibile risposta di Luigi di Maio, che ha ripetuto il suo tanto amato tormentone. Il grillino ha ritwittato il post del comico, citando una delle sue battute più celebri: "Libidine, doppia libidine, libidine coi fiocchi!".

Latest News