Russia 2018: oggi in campo Spagna e Croazia

Mondiali 2018 le 5 verità dell'1 luglio Spagna noiosa disastro Piqué che personalità Modric

Russia 2018: oggi in campo Spagna e Croazia

A trionfare sono state Russia e Croazia, rispettivamente contro Spagna e Danimarca. Sabato 7 luglio i croati affronteranno così la Russia.

SPAGNA-RUSSIA 1-1 (4-5 dcr) - Impresa eroica dei padroni di casa, capaci di eliminare le Furie Rosse alla Luzhniki Arena di Mosca. La partita sarà trasmessa in diretta tv su Canale 5, in diretta streaming sul sito di Mediaset e in DIRETTA LIVE scritta su OASport. Pronto infatti un 4-2-3-1, con Vrsaljko-Lovren-Vida e Strinic a fare da scudo a Subasic. Rakitic e Brozovic ad impostare a centrocampo e Rebic-Modric-Perisic a supporto dell'unica punta Mandzukic.

Vaccini, Saccardi: "In Toscana nessuna autocertificazione"
Per i bambini da 0 a 6 anni e per la prima iscrizione alle scuole (6-16 anni), invece, sarà sufficiente la " dichiarazione sostitutiva di avvenuta vaccinazione ".


RUSSIA (3-4-2-1): Akinfeev; Fernandes, Kutepov, Sergei Ignashevich; Smolnikov, Kuziaev, Zobnin, Zhirkov; Golovin, Cheryshev; Dzyuba. Quote Snai chiaramente orientate verso gli spagnoli: il passaggio del turno della nazionale guidata da Hierro è a 1,23, malgrado qualche crepa apparsa nelle tre partite del girone (due pareggi e una vittoria non facile con l'Iran). La qualificazione russa si colloca a 3,90. La formazione di casa, vincitrice a sorpresa ai calci di rigore contro la fortissima Spagna, cercherà di guadagnarsi la semifinale, affrontando la Croazia, trionfante sempre nella lotteria dei tiri dal dischetto contro la Danimarca. Danesi più spregiudicati nei due overtime, anche se nei supplementari l'occasione più grande capita alla Croazia a pochi minuti dal termine: invenzione del solito Modric che con una magia mette Rebic solo davanti a Schmeichel, Rebic salta il portiere e invece di tirare a porta vuota, tentenna e viene atterrato da un difensore danese.

Latest News