Milan, Mirabelli: "Suso all’Inter? Lo escludo categoricamente. Ha sempre dichiarato…"

Alen Halilovic

Alen Halilovic

"Il primo obiettivo è trovare la tranquillità societaria". Sono sicuro che presto arriveranno tempi migliori. Pensiamo a incominciare. Bacca? Confidiamo che possa rimanere con noi, ma escludo che possa andare all'Inter. Sono curioso di rivedere tutti i miei ragazzi. "Non dobbiamo prendere tanto per prendere, dobbiamo prendere giocatori funzionali che possano garantire un miglioramento".

Un innesto di prospettiva: il Milan ha preso Alen Halilovic per mantenere la ferma volontà della società di costruire una squadra sempre più giovane e forte. Se viene e si allena come si deve, non so perché non devo tenerlo in considerazione. "Se ha bisogno di coccole, gliele farò.". Poi si può sbagliare. "Zaza? Ho già Cutrone con quelle caratteristiche, ha solo meno esperienza". La priorità sono i nostri attaccanti. "E se dovessero partire delle trattative, l'ultima parola spetta comunque all'allenatore". Saltava qualche allenamento perché gli dava fastidio. Ho parlato con lui, non è facile da allenare, ma è molto sensibile e non porta rancore. Modulo? Partiamo da dove abbiamo finito, ma anche cominciare a qualche concetto nuovo, magari passando alla difesa a tre a partita in corso... il centrocampo sarà a tre, sul resto qualche modifica. Quando spendi 50-60 milioni in tanti trascurano il livello caratteriale. "Io lo vedo anche da mezzala, lavorandoci su...".

Il tecnico ha spronato le punte: "Spero che arrivi con la voglia di sudare e non con la testa di dover andar via". Tra i pali, Gigio Donnarumma se la vedrà con Reina: "Giocherà chi sta meglio, è meglio avere due grandi portieri che uno solo". "Se arriva e devo sentire discorsi da bischero, non mi sta bene". Noi siamo in una fase dove dovremmo capire in base ai parametri del Milan per quello che ci è accaduto.

Saldi estivi 2018: gli sconti praticati ei negozi aderenti
Inizieranno ufficialmente questo sabato, in tutta la Lombardia e nel Bresciano, i saldi estivi , che dureranno fino al 30 agosto . Infine, l'indicazione del prezzo: obbligo del negoziante di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale.


Gattuso: Europa? La paura più grande in questi 50 giorni è stata quella di non vedere la squadra. Mercato? Ci vuole un'alternativa come esterno d'attacco, una mezz'ala con le caratteristiche di Kessie, poi abbiamo Bacca, Kalinic, Andre Silva, Cutrone, vediamo il mercato cosa farà. "Anch'io mi sento la pressione addosso di essere la garanzia per il popolo rossonero. Nonostante tutto, la società non ci ha mai fatto mancare nulla". Il presidente non sta tutti i giorni a stretto contatto e diventa tutto più difficile. "Dobbiamo pensare a fare meglio possibile".

'Ringhio' ha le idee chiare: "La base è importante, per rafforzare questa squadra sia Fassone che Mirabelli sanno i giocatori che mi piacciono". Forse qualche procuratore ma io non parlo coi procuratori.

"Suso all'Inter? Lo posso escludere in modo categorico". Fa parte di me. Siamo qui per sudare e lavorare.

Latest News