Thailandia, nuovi salvataggi dalla grotta

Thailandia, via alle operazioni di salvataggio

Thailandia, salvati i primi sei ragazzi intrappolati nella grotta

Le ultime notizie diffuse sono positive e incoraggianti: sei dei ragazzi intrappolati sono fuori dalla grotta.

IMPEGNATI 90 SUB - Sono 90 i sub impegnati nelle operazioni di soccorso dei ragazzi intrappolati da due settimane nella grotta di Tham Luang.

Thailandia, il videomessaggio dei ragazzi intrappolati nella grotta: "Stiamo bene" Avvolti in coperte isotermiche argentate dicono di stare bene e salutano le famiglie che li aspettano. Lo ha detto il governatore Narongsak Osatanakorn, responsabile delle operazioni di soccorso. Le autorità non hanno ancora voluto diffondere informazioni sull'identità dei ragazzi salvati domenica, ma dopo il successo dei primi salvataggi hanno espresso ottimismo. Sono stati ritrovati da un team di soccorritori britannici dopo nove giorni (qui i video).

Le operazioni di soccorso, per garantire la massima sicurezza, non potevano prevedere più di quattro viaggi di recupero al giorno, prima di fermarsi per il necessario ripristino delle attrezzature e la ricarica delle bombole di ossigeno per il viaggio di andata e ritorno dei sub.

Da allora non si avevano più contatti con il gruppo. Gelatine con una elevata concentrazione di calorie e paracetamolo sono state incluse nelle razioni di cibo che sono state fatte loro avere.

Giappone. Oltre cento vittime e decine di dispersi per le piogge alluvionali
Nel distretto di Mabicho circa 1.200 ettari di terreno risultavano sommersi dall'acqua, con 4.600 case completamente inondate. Secondo le autorità saranno necessarie almeno due settimane per completare le operazioni di drenaggio delle acque.


Sono oltre 100 gli operatori in azione, 18 i sub specializzati a immergersi nelle grotte (CHI SONO I CALCIATORI E L'ALLENATORE) per cercare di far affiorare dal buio i 'cinghiali selvatici', questo il nome della squadra di calciatori, tutti tra gli 11 e i 16 anni di età, intrappolati in un complesso di grotte in Thailandia da sabato 23 giugno. Il 13enne identificato come Mongkol Boonpiem è stato portato in elicottero a un ospedale che si trova a 60 chilometri dal sito dei soccorsi, ha reso noto il Bangkok Post.

In precedenza, il salvataggio di quattro bambini è stato confermato dai sommozzatori della marina thailandese sulla loro pagina Facebook.

Nelle ricerche erano stati impiegati anche droni subacquei.

Si tratta di un lungo cunicolo nella roccia, a momenti completamente inondato dall'acqua, lungo 4 chilometri e in dei punti largo appena 38 centimetri con un tratto in immersione completa. Le forti piogge sono comuni nella zona, durante la stagione dei monsoni che va da maggio a ottobre.

Il percorso d'uscita durerà non meno di 10 ore con un passaggio chiave a due terzi della strada: un restringimento del condotto di 45 centimetri di diametro.

Latest News