UFFICIALE: Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus

E il Ronaldo-Day attesa per l'offerta della Juventus tutto in mano alla mediazione di Mendes

UFFICIALE: Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus

Ormai è ufficiale: Cristiano Ronaldo è passato alla Juve con 100 milioni. Per lui in contratto di quattro anni a trenta milioni netti a stagione. L'operazione vale circa 350milioni è la più importante della storia del calcio italiano.

Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus: lo ufficializza il Real Madrid, con un comunicato nel quale sottolinea che il club "in accordo con la volontà e le richieste avanzate dal giocatore, ha raggiunto un'intesa per il trasferimento del giocatore alla Juventus". Durante questi nove anni appassionanti ho avuto di fronte grandissimi giocatori.

"Ho riflettuto molto e so che è giunto il momento per un nuovo ciclo". Me ne vado, ma questa maglietta, questo scudo e il Santiago Bernabéu continueranno a sentirsi sempre i miei ovunque io sia. Grazie a tutti e, naturalmente, come ho detto la prima volta nel nostro stadio 9 anni fa: "Hala Madrid!".

L'incubo è finito, i ragazzi sono tutti fuori
Il tragitto è stato percorso oggi dai ragazzi in circa due ore in meno, grazie all'esperienza accumulata nel blitz alla vigilia. Le previsioni dei soccorritori dovranno però fare i conti con gli eventuali imprevisti, primo fra tutti il meteo avverso.


La Juventus si prepara ad accogliere in modo trionfale Cristiano Ronaldo il prossimo lunedì, intanto a raccontare alcuni retroscena del colpo del secolo è l'amministratore delegato bianconero Beppe Marotta, intervenuto ai microfoni del 'Corriere della Sera'.

Il club campione d'Europa ricorda inoltre che CR7 "è diventato il massimo goleador della storia del Real Madrid con 451 gol in 438 partite". Su base individuale, con la maglia del Real Madrid ha vinto 4 Palloni d'Oro e molti altri premi. CR7 sarà sempre uno dei suoi grandi simboli e un riferimento unico per le prossime generazioni. In mattinata la scena se l'è presa Andrea Agnelli, con una gita di piacere - nel vero senso della parola insieme alla compagna Deniz Akalin in Grecia. Numerose le indiscrezioni riguardo un possibile incontro fra il presidente e il bomber portoghese nelle ore pomeridiane. Una cifra sicuramente elevata ma nemmeno troppo se si pensa all'incredibile ritorno d'immagine (e, in seconda battuta, anche economico) che l'arrivo di una vera e propria star mondiale porterà nelle casse dei bianconeri. La bambina in questione è una semplice turista che non sa nemmeno di alloggiare nello stesso resort greco in cui risiede per qualche giorno di vacanza anche Cristiano Ronaldo.

Latest News