Prima storica finale, in Croazia festa grande

Getty Images

Getty Images

L'incontro si disputerà a partire dalle 17.00 (ora italiana) allo stadio Luzhniki di Mosca, dove hanno già giocato entrambe le squadre: la Francia ci ha pareggiato 0-0 contro la Danimarca in una gara del Gruppo C mentre la Croazia ci ha vinto contro l'Inghilterra nella seconda semifinale.

La Francia conquista per la terza volta nella sua storia la finale dei Mondiali di Russia 2018 battendo il Belgio per 1 a 0 nella prima semifinale giocata a San Pietroburgo.

In Italia si sa, il calcio è uno dei settori che fa girare l'economia e anche soltanto il fatto che la nostra nazionale non vi abbia preso parte ha arrecato un danno all'economia del Paese.

Su Rete4 l'ultimo annuncio di Emanuela Folliero: finisce l'era delle "signorine buonasera"
Niente lacrime e nessuna dedica commovente, solamente un augurio a tutti i telespettatori che l'hanno seguita in 28 anni di carriera.


Sulla vicenda è poi intervenuto il medico soaciale della Russia, Eduard Bezuglov, che ha ammesso: "Si trattava semplicemente di ammoniaca messa su batuffoli di cotone per essere inalata, è una cosa che fanno migliaia di atleti, si usa da decenni non solo nello sport ma anche nella vita di tutti i giorni quando qualcuno si sente debole o perde conoscenza".

Per la Croazia, allenata da Zlatko Dalić, è la prima volta in una finale dei Mondiali. La squadra che ha portato a Mondiali è composta dalla generazione di calciatori croati più forte di sempre, tra cui alcuni dei più forti giocatori del calcio europeo degli ultimi anni, da Luka Modric a Ivan Rakitic a Mandzukic a Perisic, affiancati a giovani come Ante Rebic e Marcelo Brozovic.

Latest News