Spawn: Jeremy Renner nel cinecomics con Jamie Foxx

Manuel Lucaroni 10 luglio 2018- 14:30 Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui. Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui

Manuel Lucaroni 10 luglio 2018- 14:30 Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui. Entra nel nostro canale di Telegram. Clicca qui

Il personaggio di Spawn avrà il volto dell'attore premio Oscar Jamie Foxx, che aveva già dato il volto ad un personaggio dei fumetti (il villain Electro) nel criticatissimo The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro del 2014. Nella pellicola di McFarlane, Jeremy Renner vestirà i panni del detective Twitch Williams, un personaggio estremamente intelligente e intuitivo, animato da un'immensa ammirazione per i poteri demoniaci posseduti del protagonista, di cui diventerà un preziosissimo alleato.

Il ruolo è stato affidato alla star dei cinecomic Marvel e McFarlane ha dichiarato: "Essendo un regista alle prime armi, volevo circondarmi su tutti i fronti dalle persone di maggior talento e capacità che potevo avere a disposizione". Sono stato abbastanza fortunato da avere Jason Blum [come produttore] e poi Jamie Foxx [nel ruolo di Spawn], e sapevo che il personaggio che apparirà di più sullo schermo sarà l'agente di polizia, Twitch Williams. Ho usato ancora una volta il mio ingenuo approccio a Hollywood e ho detto 'iniziamo dall'alto e poi andiamo verso il basso'. Jeremy era in cima alla lista, sono un suo grande fan. Il personaggio non deve essere un bodybuilder o avere una bellezza da modello. "Era il mio preferito, proprio come Jamie".

L’attacco di Alena Seredova contro Ilaria D’Amico
La coppia, quindi, nel 2014 si è separata e Alena Seredova ricorda di come evitò di coinvolgere i giornali per amore dei suoi figli.


Blum ha aggiunto: "Jeremy è la scelta ideale per Twitch Williams. Irradia onestà, intelligenza, la capacità di lavorare duramente, il carisma di un uomo comune, le stesse qualità che rendono Twitch un personaggio così coinvolgente".

Il passo successivo per MacFarlane e i produttori sarà quello di gestire la distribuzione, mentre per il budget si pensa a una cifra che si aggira tra i 10 e i 12 milioni di dollari.

Latest News