Cina, la moglie di un dissidente lascia il Paese

Vedova Nobel Liu Xiaobo lascia Cina

Cina, libera dopo 8 anni Liu Xia. La vedova di Liu Xiaobo verso Berlino. “E’ più facile morire che vivere”

Liu Xia - poetessa e vedova dell'attivista cinese e premio Nobel per la Pace, Liu Xiaobo - ora è però libera.

La notizia è arrivata un po' a sorpresa e le è stato consentito di lasciare la Cina.

Taglio ai vitalizi, ecco quanto perdono gli ex deputati pratesi
E' "una vittoria di tutta l'Italia - scrive -, perchè non è solo un'ingiustizia abolita, ma anche una conquista di civiltà". Così il vicepremier e ministro in un post su Fb parlando dell'imminente abolizione dei vitalizi .


Di parere differente i servizi segreti che hanno presentato un dossier in cui si evidenzia il controllo sotto il quale é stata messa Liu Xia e che in realtà non le avrebbero mai permesso di lasciare il Paese.

L'amico Ye Du ha spiegato che ha preso un volo Finnair. "Ha iniziato la sua nuova vita", ha scritto sui social Liu Hui, il fratello della donna. Coincidenza non casuale, il primo ministro Li Keqiang è atteso in visita in Germania proprio nei prossimi giorni. La donna era la moglie del dissidente Liu Xiaobo morto un anno fa, condannato a 11 anni di carcere "per incitamento alla sovversione dei poteri dello stato".

Latest News